Tomatillo: semina, semina, manutenzione e raccolta

Il tomatillo è un physalis come il love-in-a-cage e fa parte della famiglia delle Solanacee. I frutti di pomodoro assomigliano molto ai pomodori, da cui il loro nome. Questa pianta annuale porterà originalità nel tuo giardino, ma anche nei tuoi piatti! Il pomodoro troverà facilmente il suo posto in giardino. Generalmente, la raccolta del pomodoro avviene tra 4 e 5 mesi dopo la semina, il che consente di trarne rapidamente beneficio! Ecco alcuni consigli per coltivare bene il pomodoro.

Dove e quando piantare il pomodoro?

Il periodo ideale per piantare i pomodori è l’inizio della primavera, tra marzo e aprile. È meglio seminare caldo e poi metterlo nel terreno. Puoi anche acquistare piantine in vaso che puoi mettere direttamente in giardino dopo il gelo. Distanzia ciascuna pianta da 80 cm a 1 m l’una dall’altra.

Esposizione: soleggiato e protetto dai forti venti.

Sbarcare: un mix di terra e sabbia sarebbe l’ideale. Il terreno dovrebbe essere leggero e sciolto. Puoi aggiungere cenere di legno per beneficiare dei numerosi minerali presenti per migliorare la crescita delle piante.

Ricorda di picchettare le tue piante, poiché i frutti possono essere pesanti e rompere i rami.

Credito: Ross Helen / iStock

Come conservare il pomodoro?

Contrariamente a quanto sembra, il pomodoro è abbastanza robusto e non richiede molte cure. La potatura non è necessaria, soprattutto se la stai picchettando. L’unica cosa di cui hai bisogno è l’acqua. Innaffia regolarmente la base, evitando il surriscaldamento della pianta e il ristagno di acqua. Quindi assicurati che il terreno sia ben drenato. Inoltre, il tomatillo non è molto sensibile ai parassiti del giardino, solo lumache e lumache a volte si avvicinano quando è nella fase di semina.

Raccolto

La raccolta inizia generalmente a luglio a seconda del periodo di impianto prescelto e prosegue fino ad ottobre. I frutti sono maturi quando diventano gialli o viola a seconda della varietà! Vedrai anche il calice che circonda il frutto scoppiato.

I tomatillo possono essere conservati per circa 2 settimane in un luogo asciutto e al riparo dalla luce solare diretta.

Buono a sapersi: il pomodoro si mangia cotto e cotto poiché crudo non ha interesse al gusto.

pomodoro
Credito: jopelka

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.