Sawfly: tutto ciò che devi sapere su questo parassita da giardino

La sega, nota anche come sega, è un insetto le cui larve sono dannose per il giardino. Infatti, se la sega si nutre principalmente di polline, la sua larva è un vero problema per le piante. Ecco tutto quello che c’è da sapere sulle seghe e alcuni consigli su come sbarazzarsene.

Le caratteristiche della sega

Questo insetto volante è molto simile ad una vespa, solo che a differenza di quest’ultima non presenta una parte più fine a livello dell’addome.

Si chiama sega a causa del suo organo di deposizione chi possiede denti un po’ come una lama di sega. Questo organo dalla forma speciale gli permette di perforare una pianta ospite e deporre le uova all’interno.

Quando le uova si schiudono, le larve assomigliano ai bruchi. Quelli falsi bruchi La loro caratteristica principale è quella di formare una “S” con il loro corpo quando sono minacciati.

Questi falsi bruchi si trovano principalmente sui cespugli di uva spina, dove la larva è piuttosto verde chiaro. Nel cespugli di rose, le larve sono di colore blu-verde con numerose macchie nere sul corpo. La sega lumaca è presente su un gran numero di alberi da frutto e le larve sono costituite da un muco nero che le rende simili a lumache.

Le larve sono generalmente attive dalla fine del dalla primavera all’inizio dell’estate.

Credito: Tomasz Klejdysz / iStock

Sintomi

In giardino, quando sono poche, le larve non fanno molti danni. D’altra parte, quando si moltiplicano, possono rimuovere rapidamente tutte le foglie da una pianta e distruggere interi raccolti. Puoi facilmente individuare un’infestazione di larve di sega guardando le foglie. Se vedi dei buchi, è molto probabile che le tue piante vengano attaccate.

Prevenzione e rimozione

Di solito questi falsi bruchi vengono rimossi naturalmente molti uccelli. Quindi ricorda di disporre il tuo giardino in un modo che uccida quanti più uccelli possibile. Anche altri insetti svolgono un ruolo nella regolazione di questo parassita. Se l’invasione è troppo grande, è possibile utilizzare soluzioni “cassine” composte da piretro e sapone nero. Questa soluzione è molto efficace sulle giovani larve.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.