Salsa d’alloro: semina, coltivazione, manutenzione e raccolta

L’alloro è un arbusto sempreverde noto per le sue foglie aromatiche che vengono utilizzate in cucina tutto l’anno per insaporire i nostri pasti. Possono essere utilizzati anche sia freschi che secchi, poiché conservano il loro sapore per diversi mesi dopo la raccolta. La foglia di alloro favorisce anche la digestione se consumata come infuso. Ecco tutti i nostri consigli per coltivare l’alloro.

Dove e quando piantare la salsa di alloro?

Ci sono due stagioni ideali per piantare l’alloro: Autunno e Primavera. La semina avviene sempre al di fuori dei periodi di gelo.

Preferisci un sito soleggiato per una buona crescita, anche se tollera l’ombra parziale. Per quanto riguarda il terreno, deve essere sabbioso, humus, flessibile e ben drenato. Se puoi, prepara un mix di terriccio e terriccio del giardino.

Credito: bacino / iStock

Come piantare la foglia di alloro?

La fase di impianto è molto importante poiché è questo momento che determinerà la futura crescita del cespuglio. Si sviluppa molto rapidamente ed è per questo motivo che viene spesso utilizzato chiudere nascondersi dai vicini abbastanza in fretta. Tuttavia, è possibile coltivarlo come soggetto isolato.

Pianta il tuo cespuglio direttamente in giardino con una miscela di terriccio e terriccio del giardino in pieno sole. pianificare abbastanza spazioin modo che il suo sviluppo sotto forma di cono ci vuole spazio.

Una volta installato correttamente, l’alloro può richiedere fino a 1 milione all’anno ! Pertanto, è assolutamente necessario controllarne la crescita rimuovendo i polloni man mano che avanza.

L’intervista

Per moltiplicare la foglia di alloro, procedere a talee stelo a fine estate.

Al termine della manutenzione, la potatura di solito non è necessaria. Tuttavia, è possibile riequilibrare il cespuglio dopo la fioritura per dargli una bella silhouette. Inoltre, per evitare che la foglia di alloro si moltiplichi per piantine naturali, è assolutamente necessario potare francamente. prima della fioritura.

L’alloro non richiede più manutenzione di questa. Basta svernarlo nelle regioni più fredde e innaffiare quando il terreno è asciutto per i soggetti in vaso.

Raccolto

Le foglie aromatiche altamente profumate vengono generalmente raccolte entro un mese di marzo. È solo necessario raccoglierli secondo necessità o conservarli dopo l’essiccazione.

Nota anche che la maggior parte maturo sono più forti nell’aroma e più verdi di altri. Inoltre, le foglie fresche saranno più amare delle foglie secche.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.