Ribes: consigli per piantare e prendersi cura del prezioso ribes

L’uva spina è un piccolo arbusto cespuglioso che può raggiungere 1,5 m di altezza. È molto rustico e soprattutto vigoroso. Durante l’estate, ci offre del delizioso e succoso ribes. Raccolte in grappoli di bacche, sono generalmente rosse e maturano da fine giugno ad agosto a seconda della varietà. Le bacche sono stabilite su legno con 2-3 anni. L’uva spina non è proprio difficile da soddisfare, poiché si adatta a quasi tutti i terreni. Scopri come piantare e mantenere il cespuglio di ribes per goderti il ​​delizioso ribes.

Quando e come piantare il ribes?

La messa a dimora del ribes va fatta in autunno o fino alla primavera (da ottobre ad aprile) evitando periodi di gelo. Se lo fai in primavera, ricorda di annaffiare bene all’inizio in modo che il cespuglio possa attecchire durante i caldi mesi estivi.

L’uva spina apprezza un terreno non troppo calcareo, ben drenato, né troppo asciutto, ma piuttosto silicico, profondo e ben preparato. Ama il sole, ma sono da evitare i periodi molto caldi, perché i raggi del sole possono bruciare il cespuglio e questo può essere fatale. Tuttavia, anche l’ombra piena dovrebbe essere evitata, quindi una situazione di mezz’ombra è un buon compromesso.

È possibile piantare l’uva spina in una siepe, rispettando una distanza di 1,5 m tra ogni piede. Durante la semina, aggiungi un emendamento (compost, lettiera o altro emendamento organico) al terreno, poiché l’uva spina ha bisogno di un terreno ricco.

Credito: Paul Gulea / iStock

Come mantenere il ribes?

La cura dei cespugli di ribes non è complicata. L’irrigazione dovrebbe essere regolare, poiché il cespuglio ha bisogno di acqua per crescere. Inoltre, ricorda di bagnare bene i piedi in estate per mantenere il terreno umido e fresco. Puoi migliorare la quantità e la qualità dell’uva spina aggiungendo in primavera fertilizzanti per piccoli alberi da frutto, ma questo è facoltativo.

Pota il ribes rosso o il ribes rosso a fine inverno intorno a febbraio-marzo. Tuttavia, fallo sempre al di fuori del periodo di congelamento con tempo mite e secco.

  • Aerare il centro della boscaglia, perché la luce che entra è determinante per il suo sviluppo.
  • Rimuovi i rami intrecciati antiestetici.
  • Dai all’albero una bella forma eseguendo una potatura di manutenzione della corona.
  • Rimuovere gradualmente il legno più vecchio. Generalmente, gli steli che hanno più di 3 anni diventano meno produttivi.

Voi raccoglierà ribes tra giugno e agosto.

Articoli correlati:

Aronia: semina, coltivazione, cura e raccolta

Fagiano (Leycesteria formosa): tutto quello che c’è da sapere su questo cespuglio poco conosciuto

Piante sassicole: 8 piante per tagliare i sassi

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.