Rapa: semina, coltivazione, manutenzione e raccolta

La rapa è un ortaggio a radice molto facile da coltivare. In cucina viene molto spesso incorporato nelle zuppe invernali, ma anche nel cous cous. È un ortaggio che va consumato giovane e cotto, altrimenti col tempo diventa troppo fibroso e la sua durezza non ne aiuta il gusto. Sebbene non sia molto popolare, ha molti benefici per la salute. Scopri subito come coltivare le rape in giardino!

Dove e quando coltivare le rape?

la rapa è un ortaggio biennale, quindi ci sono diversi periodi di coltivazione. Puoi piantare rape primaverili ed estive durante l’autunno. Da consumare in inverno, seminerai a luglio o agosto. È anche possibile seminare in piena terra durante la primavera. Coltivare le rape non è difficile, qualsiasi stagione andrà bene (tranne l’inverno, quando inizierai sotto una cornice).

Sul lato dell’esposizione, l’ortaggio predilige i luoghi soleggiati, ma ombra parziale fa il lavoro perfettamente. Inoltre, non ama il calore forte. In estate, non lasciare le rape alla luce diretta del sole o le troverai vuoto e ricco di fibre. Per quanto riguarda il terreno, la rapa predilige un terreno leggero, fresco, ma anche ricco di humus e fertile.

Crediti: undefined undefined / iStock

Come seminare bene la rapa?

Come è stato detto prima, la rapa è apprezzata terreni ricchi. Se il tuo non è abbastanza, aggiungi letame preferibilmente in autunno. Quindi, fai dei piccoli fori profondi 1 o 2 cm e metti i semi. Aggiungi terriccio sopra e acqua. Poiché la semina avviene in tasca, è importante pulire non appena compaiono le prime foglie.

Come mantenere la rapa?

Poiché il terreno deve essere mantenuto fresco, dovrebbe quindi essere sempre leggermente umido, soprattutto durante i periodi molto caldi. È anche preferibile posizionare mantello durante l’estate per evitare l’evaporazione dell’acqua, ma anche per prevenire la comparsa di erbe infestanti. Porta l’humus in primavera.

selezione di rape

si raccolgono le rape come necessario. Le rape primaverili ed estive si conservano per una settimana nel cassetto più profondo del tuo frigorifero. Per quanto riguarda le rape invernali, possono essere conservate per tutta la stagione in sabbia molto asciutta e in un luogo fresco e buio come una cantina o un garage.

Sapere : il lumache amano le rape, quindi ricordati di proteggerle. La rapa ha altri nemici come: verme di rapa, peronospora, vermi grigi e bianchi, radice del club, ruggine bianca, marciume nero, silfus opale, farfalla di rapa e scarabeo.

Articoli correlati:

Orto all’ombra: le verdure più adatte!

Cavolo cinese: consigli per la coltivazione, la manutenzione e la raccolta

Verdure antiche: coltiva verdure dimenticate in giardino!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.