Primula: semina, consulenza e manutenzione

Come i crochi, le primule sono tra i primi fiori ad annunciare la primavera. Si coltivano in giardino, in vaso, fioriere, sul davanzale di una finestra. Alcune varietà possono essere coltivate anche indoor. Questa pianta è l’ideale per iniziare un giardino ornamentale, poiché richiede poche cure. La primula abbaglia il paesaggio con i suoi colori accesi: giallo, rosso, blu, arancione, rosa, bianco… un vero arcobaleno! Scopri tutti i nostri consigli per coltivare questa pianta perenne.

1) Quando piantare le primule?

La piantagione di primule in secchi viene eseguita daottobre fino a marzo. È anche possibile seminare semi di primula a maggio, ma questa tecnica è meno comune.

2) Dove piantare le primule?

Il terreno deve esserlo ricco, costi bene Esausto. Per un terreno molto ricco di humus, sentiti libero di aggiungere materia organica come letame o alghe. Una posizione soleggiata o ombra parziale è ideale per le primule. Per mantenere il terreno fresco durante l’estate, non dimenticare di bagnare la base della pianta.

crediti; stux/Pixabay

3) Come piantare le primule?

È possibile trapiantare le primule in vaso in finestre, vasi, bordi e letti. Per fare questo, immergi semplicemente il secchio in una bacinella piena d’acqua fino a quando il terreno non è ben inzuppato. scavare terreno leggermente, aggiungere sostanza organica. Spaziamo le piante 20 cm l’un l’altro.

Per piantare in vasi o finestre, applicare una mano di palle di fango sullo sfondo per un bene sistema fognario. quindi usa terriccio tipo «geranio» mentre le primule sono distanziate tra loro di 15 cm.

Nella semina, le fasi sono più lunghe. Dovrai seminare i semi asilo tra marzo e fine maggio, poi abbiamo trapiantato un mese dopo ancora in vivaio e un mese dopo in vaso. Puoi quindi piantare queste giovani piante in autunno.

4) Manutenzione della Primula

Cowslip richiede irrigazione regolare e luce, l’acqua è essenziale soprattutto nei periodi di siccità. Per incoraggiare la comparsa di nuove fioriture, rimuovi le fioriture sbiadite mentre procedi. Le primule attirano le lumache. Per tenerli lontani, cospargi le tue piante di cenere di legno.

È possibile combinare primule con giacinti, tulipani, narcisi o persino crochi. Per moltiplicare le primule, è necessario procedere per il divisione del ciuffo dopo la fioritura.

Lo sapevate? : la primula (primula volgare) è un fiore commestibile.

Fonti: Meillandrichardier, abile giardiniere

Articoli correlati:

Croco: semina e cura

Narciso: pianta in autunno per bellissimi fiori in primavera

Pianta carnivora: come mantenere la Dionaea Muscipula

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.