Presto inverno, quali strumenti per mantenere il tuo giardino?

L’inverno è un periodo dell’anno in cui il freddo è al massimo. così è necessario per proteggere le piante del giardino in modo che possano mantenere la loro luminosità durante la primavera. Scopri qui alcuni strumenti essenziali che hai avrai bisogno nel tuo giardino in inverno.

Strumenti di potatura e taglio

Alcuni strumenti sono generalmente consigliati per potare le piante in giardino per mantenerle belle dopo l’inverno. Tra questi utilissimi strumenti abbiamo in particolare: lo shooter, lo scarificatore, il decespugliatore e il potatore.

clipper

Le forbici sono uno strumento che permette le operazioni di potatura. Si tratta infatti di uno strumento a forma di forbice e abbastanza robusto grazie al quale si possono potare manualmente piccoli rami di arbusti.

Questo strumento è un must per chi cerca di mantenere il proprio giardino durante l’estate. Con le forbici puoi tagliare facilmente legno verde o rami emergenti. Ciò consentirà alla pianta di assumere una nuova forma in primavera.

Per utilizzarla correttamente, la lama di taglio delle forbici deve essere ben posizionata all’altezza del ramo da sgomberare. In questo modo eviterai di danneggiare il ramo da tagliare. Soprattutto optare per un taglio smussato. Questo è il modo migliore per evitare il rischio di caduta.

lo scarificatore

L’arieggiatore è uno strumento molto utile per qualsiasi giardiniere preoccupato per la salute del proprio prato. Apparecchio concepito a forma di falciatrice munito di artigli o coltelli, il sacrificatore serve per eseguire tagli di pochi millimetri nel terreno. Viene generalmente utilizzato per pulire superfici come sporco ed erba e rimuovere foglie morte, radici e simili.

Questo dispositivo viene solitamente utilizzato in due periodi dell’anno: in primavera e in autunno, appena prima dell’inizio dell’inverno. A seconda della zona del tuo giardino, puoi optare per uno arieggiatore manuale, uno elettrico o uno termico.

Il modello manuale è adatto per piccole aree, mentre il modello termico è perfetto per aree molto grandi (oltre 500 m²). Per quanto riguarda l’arieggiatore elettrico, viene utilizzato su superfici medie (tra 50 m² e 500 m²). Pertanto, va ricordato che l’ideale sarebbe un arieggiatore con contenitore di raccolta. Questo aiuta a evitare le attività di raccolta.

il tagliabordi

Il tagliafunghi è uno strumento che permette, come suggerisce il nome, di tagliare le recinzioni per favorirne la crescita o per motivi di manutenzione. Ci sono trimmer motorizzati (elettrici e termici) e trimmer manuali. Questo strumento è molto utile per la manutenzione della recinzione in inverno.

I tagliafunghi manuali sono efficaci su piccole recinzioni o con potature minime prima dell’inverno. Per quanto riguarda i decespugliatori motorizzati, sono molto più veloci, più potenti e molto pratici. Questi dispositivi, infatti, grazie alle loro lame seghettate scorrevoli, garantiscono il taglio delle vostre siepi e cespugli con grande precisione.

Credito: milicad / iStock

L’uncino

Il gancio è un attrezzo da giardinaggio che ricorda un coltello curvo e ha una lama molto ampia e affilata. Viene utilizzato per falciare, spazzolare o potare alberi da frutto e piccoli rami.

Con il gancio puoi potare le piante cespugliose prima di entrare nella stagione invernale. Tuttavia, quando affili il gancio, fai attenzione a non farti male. Inoltre, di solito si consiglia di utilizzare una pietra per affilare il becco.

Attrezzi per la manutenzione del giardino

Gli strumenti di manutenzione sono normalmente utilizzati per mantenere pulito il giardino prima e durante l’inverno. Questi includono il rastrello per foglie o la scopa, l’aspirapolvere per foglie e la grelinette.

Con il scopa a rastrello o foglia, puoi sbarazzarti delle foglie morte che ricoprono il giardino poco prima dell’inverno. Questi attrezzi, spesso molto leggeri, non danneggiano il terreno o il prato.

Quanto a fogli di cannello sottovuoto, richiederà uno sforzo ancora minore rispetto al rastrello o alla scopa a foglia. Ti fa anche risparmiare molto tempo rispetto al rastrello. Ciò che questi strumenti hanno in comune è che ti permettono di pulire il tuo giardino prima dell’inizio dell’inverno.

Riferito a grélinette, è uno strumento che permette di aerare e dissodare il terreno senza capovolgerlo. Questa operazione è molto importante prima dell’inizio dell’inverno, in quanto consente al suolo di preservare il suo ecosistema e la sua fertilità.

La grelinette è ampiamente utilizzata anche per il giardinaggio biologico, perché ha un chiaro vantaggio rispetto alle pale tradizionali. Con una grelinette a quattro forcelle, di solito è possibile apportare le modifiche necessarie prima del periodo invernale.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.