Petunia Night Sky: un fiore galattico!

Le diverse varietà di fiori e piante che ci sono a volte rendono difficile scegliere come decorare giardini e interni… Ma non c’è dubbio che la petunia del cielo notturno sarà probabilmente emulata, soprattutto tra gli appassionati di astronomia! In effetti, questo fiore unico non manca di sfidare con il suo aspetto unico e poetico.

La Via Lattea in trompe-l’oeil

È difficile non osservare attentamente i petali di questo fiore come il la galassia sembra dipinta con delicatezza. Questo affascinante design orticolo è opera della flower designer italiana Antonella Capo, che ha scoperto la sua creazione nel 2015. fiore ibrido È il risultato di oltre 3 anni di lavoro, da quando i primi incroci sono stati effettuati nel 2012!

La recente apparizione di questo fiore unico spiega quindi il fatto che stiamo iniziando a sentirlo e vederlo sul negozi di giardinaggio. E sarebbe un errore privarsi di averlo in giardino, visto che la petunia Night Sky non ha solo qualità estetiche! Ha molti vantaggi, incluso l’essere abbastanza robusto. Allora perché non iniziare?

Crediti: Pixabay/janeannpeters

Cielo notturno di petunia in crescita

Questo fiore offre infatti a fioritura permanente durante l’estate, e si mantiene fino all’arrivo delle prime gelate. È meglio piantarlo dopo la stagione fredda se lo fai nel terreno. Pertanto, non soffrirà troppo l’umidità e il freddo. È anche molto possibile crescere in vaso se vuoi piantare prima. L’importante è proteggerlo dal vento e dal gelo e lasciarlo goditi il ​​sole.

Dopo la semina, richiede solo una moderata manutenzione. Un po’ di compost di tanto in tanto, rimozione dei fiori appassiti, un po’ di annaffiatura ovviamente e voilà! Potrai quindi sfruttare al meglio la sua particolarissima fioritura con colori profondi, che spaziano dal blu viola scuro al malva più brillante.

cielo notturno di petunia
Crediti: MaxPixel/dominio pubblico

La scelta dei colori

Che sia da solo o piantato con altre petunie colorate (o altri fiori a tua scelta), farà sicuramente il trucco. Se vuoi creare un letto fiorito e colorato, bianco, viola e rosa andrà perfettamente con esso. Quanto alla regolarità delle macchie bianche che la rendono così affascinante, dipende dalla temperatura a cui questo fiore è esposto.

Maggiore è la differenza di temperatura Tra giorno e notte, più imponenti e presenti saranno le macchie bianche. È lo stesso in caso di periodo caldo. Affinché questo fiore si sviluppi al meglio, l’ideale è avere una temperatura di Da 14 a 24 gradi durante il giorno e da 11 a 17 gradi di notte. I toni di colore dipendono anche dalla temperatura globale, che cambierà l’aspetto di questo fiore unico in tutte le stagioni!

Ti piacerà anche:

Petunia: semina, semina, coltivazione e cura

Fiori rossi: 10 varietà naturali da piantare

Aglio ornamentale ‘Purple Sensation’: una splendida perenne viola

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.