Patata dolce: come coltivarla in vaso sul balcone?

La patata dolce è disponibile in vari colori: arancione, viola, bianca o rossa. La sua carne saporita e dolce non è solo deliziosa per le nostre papille gustative, ma fa anche bene alla nostra salute! Questa perenne tuberosa è ricca di vitamine e minerali e può essere cucinata in mille modi. La sua coltivazione è abbastanza facile e non è riservata ai giardini! Le patate dolci possono essere coltivate anche in vaso ed è sufficiente un balcone o una terrazza. Impara a coltivare patate dolci in una pentola.

Quando piantare la patata dolce?

Il periodo ideale per piantare patate dolci va da aprile a maggio. La temperatura ideale è superiore a 20 °C. Questo ortaggio ama il sole e il calore, indispensabili per il suo sviluppo.

Fasi di impianto della patata dolce:

  • Scegli una pentola grande.
  • Metti dei ciottoli di argilla sul fondo per facilitare il drenaggio.
  • Aggiungi terriccio universale.
  • Immergere i grumi di patate dolci in una ciotola d’acqua.
  • Metti le zolle di radice nella pentola (non più di 3 per pentola).
  • Riempi con il resto del terriccio universale.
  • Premi con le mani.
  • Innaffia abbondantemente.

Buono a sapersi : è possibile coltivare patate dolci da una patata dolce germogliata nella parte posteriore di un armadio. Basta piantarlo a 40-50 cm di profondità e seguire i passaggi precedenti.

Crediti: pixel1 / Pixabay

Cura e raccolta delle patate dolci in vaso:

Innaffia le patate dolci due volte a settimana. È possibile aggiungere fertilizzanti organici per un migliore sviluppo. Le prime patate dolci vengono raccolte da settembre/ottobre quando il fogliame inizia a ingiallire. Se prima di crescere apprezzano il caldo e il sole, una volta cresciute vanno riposte in un luogo fresco, al riparo dalla luce e dall’umidità.

Il piccolo +: La patata dolce ha molti vantaggi e virtù. È ricco di fibre, ha un basso indice glicemico, è ricco di vitamina A, B6, B9 e C, ricco di rame e manganese. Riduce anche il rischio di cancro e malattie cardiovascolari e migliora la funzionalità epatica. Allora non esitate a realizzare sfiziose ricette (dolci o salate) per la vostra salute, ma soprattutto per il vostro palato!

Fonti : Fattoria di Sainte Marthe, Rustica

Articoli correlati:

Patata: tutti i consigli per una semina di successo

Kiwi: come piantare, coltivare e raccogliere il kiwi

Melanzane: come piantarle, coltivarle e raccoglierle

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.