Non ti scordar di me: semina, semina, coltivazione e manutenzione

Il non ti scordar di me è un delicato fiore blu che si sposa bene con altri fiori colorati sulla riva o nei cespugli. Può anche essere associato al lampone per tenere lontani i vermi che attaccano questa pianta. Conosciamo tutti il ​​blu non ti scordar di me che si trova sotto forma di piante nei garden center, ma tieni presente che se provi a seminare, la sua fioritura può variare dal bianco al malva e persino al rosa. Si può piantare in piena terra, ma anche in fioriera: in primavera basta illuminare terrazzi e balconi! Ecco tutti i nostri consigli per seminare, piantare, coltivare e mantenere i nontiscordardime.

Come coltivare non ti scordar di me?

Semina semi di non ti scordar di me:

Quando seminare: Il momento ideale per seminare i semi di non ti scordar di me è in mezzo primavera e estate, da aprile ad agosto. La semina in vaso e indoor sarà da aprile a giugno e la semina all’aperto da giugno ad agosto.

Dove seminare: Forget Me Not prospera in terreni ricchi, freschi e ben drenati. Ama anche i fertilizzanti a base di letame. Fai attenzione, è un fiore auto riseminante, quindi può diventare rapidamente invasivo. Tuttavia, l’invasatura aiuta a controllarlo.

Esposizione: ombra parziale per le regioni calde ed esposizione soleggiata per le altre.

Come seminare: metti i tuoi semi sulla superficie della terra e coprire a malapena. Acqua con pioggia fine. Assicurarsi che la temperatura sia compresa tra 15-20°C. L’ideale è seminare in vivaio.

Trapianto: quando noti che le radici iniziano a rivestire il muro del vaso, puoi installarle in giardino.

Credito: lior2 / iStock

Piantagione all’aperto:

Quando piantare: è preferibile effettuare la messa a dimora di piante non ti scordar di me cade.

Come piantare: lavorare la terra scavandola. poi basta ammollo del piede non dimenticarmi in un bacino d’acqua e pianta la tua pianta nel terreno. Coprire e spruzzare con una pioggia sottile. Ricorda inoltre di distanziare ogni pianta di 30 cm.

Piantagione in vaso da interni:

La cultura del nontiscordardime è totalmente adattata ai nostri interni. basta scegliere una pentola forata sul fondo e aggiungere uno strato di palline di argilla. Quindi aggiungi del terriccio al centro del vaso, posiziona le piante del nontiscordardime (15 cm tra ogni pianta per una fioriera), copri con terriccio per vaso, quindi copri leggermente e annaffia. La coltivazione in contenitori è il modo migliore per limitarlo propagazione vegetale.

Come continuare a non dimenticarmi?

Non ti scordar di me non richiede cure particolari. Per le piante in vaso, annaffia regolarmente, ma senza eccessi. Nel terreno, annaffiare solo nei periodi molto caldi. Il resto dell’anno, la pioggia dovrebbe essere sufficiente.

Per stimolare nuove fioriture, tieni presente rimuovere i fiori appassiti Come vanno le cose.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.