Murta: seminare, piantare, coltivare e curare

Il mirto comune è un arbusto che fiorisce in estate e rivela frutti abbastanza decorativi. Emana un gradevole profumo tutto l’anno. La sua forma cespugliosa abbellisce il giardino e i suoi fiori bianchi rimangono al loro posto fino alla fine dell’estate. Scopri come coltivare il mirto.

Dove, quando e come coltivare il mirto?

Il mirto non è molto resistente. Pertanto, è meglio seminarlo in autunno in modo che inizi la germinazione primavera. Tuttavia, è possibile piantare in primavera, ma l’irrigazione in questo caso dovrebbe essere più regolare.

scegli un buon sito soleggiato in modo che il mirto possa sviluppare i suoi frutti. Il terreno deve essere preferibilmente asciutto, fertile, ben drenato e fresco. questo cespuglio fa male umidità e calcare. Se non puoi evitarlo, qualunque sia il terreno nel tuo giardino, deve essere non trattiene l’acqua E non è calcare. Per i soggetti in contenitore, portare terriccio.

Attenzione, la boscaglia non sopporta il vento fresco, assicuratevi di posizionarla al riparo, ad esempio, contro un muro. Il vento corre il rischio di seccare le estremità dei suoi rami. Neanche il ghiaccio è tuo amico (in realtà non supporta temperature negative).

Credito: zinzii / iStock

L’intervista

Il mirto non richiede molta manutenzione. È particolarmente importante assicurarsi irrigazione regolare nei primi mesi di vita per favorire la guarigione. L’acqua va dosata con parsimonia con il rischio di vedere le radici marce.

Il taglio non è necessario, ma puoi dare bella figura Se desideri. In questo caso, procedere a fine inverno, intorno a febbraio-marzo.

La sua crescita è abbastanza veloce nei primi mesi, poi diventa molto più lenta.

Il mirto è abbastanza resistente alle malattie del giardino e non ha nemici conosciuti in termini di parassiti.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.