La cicalina: sintomi e mezzi di controllo in giardino

Il saltafull è un nome che riunisce diversi tipi di insetti saltellanti e pungenti che tendono a devastare le colture. Si nutrono infatti della linfa delle piante che li circondano, che provoca la morte delle piante. La presenza di alcune cicale nel giardino di solito provoca lievi danni. Tuttavia, le perdite possono essere molto significative durante un attacco. Scopri i suoi sintomi e come combattere le cicale in giardino.

Cos’è la cicala?

Appartenenti alla famiglia dei Cicadellidae e alla famiglia degli Hemiptera, queste specie sono presenti soprattutto in Nord America. Arrivati ​​in Spagna dopo la seconda guerra mondiale, si trovano principalmente nella regione di Bordeaux dove si nutrono vigneti. A poco a poco si sono diffusi ovunque attaccando diverse piante del giardino.

Questo insetto assomiglia a una farfalla biancastra e ha ali cerose. Non è molto alto, la sua dimensione massima è di circa 1,5 cm. Prolifera nascondendosi sotto le foglie degli alberi dove cerca temperatura calda e ambiente umido. Non appena l’insetto si sente in pericolo, scappa dal suo nascondiglio saltando.

La cicala si riproduce per tutta l’estate, da maggio a fine agosto, deponendo le uova sulle foglie e sui germogli degli alberi che colonizza. Per proteggere le sue uova dai predatori e per mantenerle asciutte, crea uno speciale tipo di melma che mette sopra le uova. Questa miscela è piena d’aria e sembra una schiuma bianca. Questa schiuma si chiama sputare rana ed è un indicatore della sua presenza. Una volta schiuse, le uova lasciano il posto alle larve che attaccano la pianta fin dall’inizio, mordendola e succhiandone la linfa. Noterai anche la presenza di questo insetto da piccole macchie gialle sulle foglie.

La cicala attacca principalmente i vigneti e le rose succhiandone la linfa. Pertanto, provoca l’indebolimento dell’albero e talvolta anche la sua morte. Questo insetto si trova attualmente su più di 400 specie di piante e arbusti.

Crediti: 631372 / Pixabay

Come combattere la cicala?

Per sbarazzarsi della cicala bisogna iniziare rimuovendo il rubinetto del cuculo che protegge le uova. Perciò, un forte getto d’acqua abbastanza, perché senza la sua protezione, le larve moriranno.

Il gli uccelli sono predatori naturali cicala. Hai una piccola casetta per gli uccelli nel tuo giardino per attirarli, si occuperanno loro di eliminarli naturalmente.

Una soluzione di sapone nero contro gli afidi può proteggere le tue piante, poiché l’afide è un parente stretto della famiglia delle cicaline.

Infine, quando l’insetto è adulto, a fine giornata si può spruzzare uno spray insetticida a base di piretrina (insetticida vegetale e biologico). Questa operazione dovrebbe essere ripetuta due o tre volte con un’attesa di una settimana tra ogni doccia.

Fonte

Articoli correlati:

Coccinelle in giardino: come attirarle nei tuoi spazi verdi?

Come combattere gli acari delle piante in modo naturale?

12 insetti utili per il tuo giardino

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.