Insolito: un fiore cambia colore per nascondersi agli umani

Forse non ne hai mai sentito parlare Fritillaria delavayi, e questo è normale poiché è una pianta sempre più rara e cresce ad altitudini molto elevate nelle montagne della Cina (province di Sichuan, Xunan e Yunnan). Produce un singolo fiore cinque anni dopo essere stato piantato nel terreno, il che lo rende una rarità molto costosa. Inoltre, i ricercatori hanno recentemente osservato un fatto sorprendente: cambia colore più spesso per sfuggire all’uomo. Ecco l’incredibile storia del Fritillaria delavayi.

La sua vita in una regione montuosa

Trovato tra 3.800 e 4.700 metri sul livello del mare in Cina, questa pianta è stata a lungo utilizzata nella medicina tradizionale cinese. L’estratto del suo bulbo è usato efficacemente per curare la tosse. molto ambito, scegliendo il Fritillaria delavayi quindi è in aumento negli anni. Ma questo non è più consentito il suo istinto naturale lo spinge a mimetizzarsi come una lucertola.

Credito: YANG NEST

Alla base, le foglie ei fiori di questa pianta sono verdi. Tuttavia, non molto tempo fa, i botanici dell’Università di Exeter (Inghilterra) e del Kunming Institute of Botany (Cina) hanno osservato più da vicino il suo colore e fatto un’osservazione sorprendente: la pianta non è più verde come una volta e cambia colore colore spesso. al grigio o al marrone.

Per arrivare a questa osservazione, hanno confrontato i colori dei fiori in base ai luoghi in cui crescono, alla loro visibilità e alle zone di raccolta. Hanno rapidamente concluso che il colore delle piante variava principalmente nelle zone maggiormente interessate dai raccolti. Ciò significa che nelle aree in cui l’uomo interviene regolarmente in natura, Fritillaria delavayi sono mimetizzati in tonalità simili alle rocce montuose che vanno da dal marrone al grigio scuro. Si può vedere nella foto seguente:

Fritillaria delavayi
Credito: YANG NEST

Gli esseri umani alterano i riflessi della natura

Prima di concludere che questo camuffamento fosse il risultato della pressione umana, gli scienziati credevano che provenisse da animali erbivori e che la pianta si nascondesse davanti a loro. Ma sottolineando che nessun animale del genere viveva nelle vicinanze, gli scienziati hanno subito capito che proveniva dagli esseri umani. Il Fritillaria delavayi quindi cambiano colore, perché si raccolgono troppo spesso e vogliono proteggiti per preservare la tua specie.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.