I vantaggi degli anacardi

Che siano gustati come spuntino, in ricette più elaborate, o semplicemente come antipasto, gli anacardi sono molto apprezzati. Ma cosa dobbiamo pensare dei suoi effetti sul nostro corpo? Guardalo subito!

Ottimo per il cuore e il colesterolo

Chiamato anche anacardio, l’anacardio è il frutto dell’albero di anacardio, un albero abbastanza sconosciuto data la popolarità del suo frutto! Di solito lo è l’anacardio benefico per il nostro organismo. Per entrare nel dettaglio, è, ad esempio, un’ottima forma di spuntino sano. I grassi che contiene aiutano a fare abbassare il colesterolo cattivo.

Nello stesso senso, il suo contenuto di potassio e l’acido folico aiutano a mantenere una buona salute cardiovascolare. Il proteine ​​e rame contenuti negli anacardi aiutano a mantenere il cuore e i vasi sanguigni in buone condizioni. Fai attenzione, tutti questi benefici sono alla tua portata fintanto che li consumi anacardi semplici e non salati !

Credito: iStock/David_Bokuchava

Una spinta in molti settori

Ma questo non è tutto, dal momento che pelle e occhi beneficiano inoltre dell’azione benefica degli anacardi. Il primo beneficia di un buon contenuto di ferro, zinco, fosforo e altri antiossidanti. Per gli occhi lo è zeaxantina che dispiega i suoi effetti e aiuta a combattere i raggi UV e prevenire la degenerazione maculare legata all’età.

Anche gli anacardi sono spesso citati per il loro ruolo prevenzione dei calcoli renali. il magnesio contengono è anche un vantaggio per la tua forma quotidiana. E per quanto riguarda la perdita di peso, a volte sono consigliati da specialisti della salute comein caso di. E considerando l’elenco dei benefici che si possono estrarre, è facile capire il perché!

cereali per la colazione con muesli di anacardi
Crediti: Pxfuel / Creative Commons

Una produzione travagliata

Si scopre che alcuni degli anacardi che si possono trovare sul mercato provengono da produzioni non etiche… Infatti, in alcuni paesi, i dipendenti la cui missione è raccogliere questi frutti lavorano in condizioni di grave difficoltà.

Molti finiscono con le mani bruciate dal resina irritante che è al livello degli anacardi. Tutto per uno stipendio ridicolo. Quindi come si consumano gli anacardi senza mantenere questo sistema? Come puoi immaginare, dovresti rivolgerti a prodotti etichettati con etichette del commercio equo e solidale.

Articoli correlati:

Mendicanti con canditi: una ricetta da preparare per le feste!

L’autentica ricetta del vino alle noci

La nocciola: un piccolo frutto ricco di risorse!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.