Gendarme: insetto alleato del giardiniere

Il gendarme è questo insetto molto riconoscibile per il suo colore rosso e le macchie nere. Lo vediamo spesso in gruppo con i suoi amici. I bambini adorano arrampicarsi su di loro con le loro piccole mani. Innocuo per l’uomo, il gendarme a volte si stabilisce in giardino. È dunque un alleato o un indesiderabile del giardino? Ti facciamo sapere.

Le caratteristiche del gendarme

Chiamato anche svizzero o mezzogiorno di ricerca, il gendarme può chiamare il giardiniere quando l’insetto si raccoglie con i suoi congeneri su tronchi d’albero o piante. Non preoccuparti: questo insetto non farà nulla nel tuo giardino. Lui non morde gli esseri umani o le piante e non emette alcun odore a differenza delle cimici dei letti.

I gendarmi misurano in media 1 cm e fanno parte della famiglia delle cimici. Hanno due paia di ali. Tuttavia, lo sono incapace di volareperché sono troppo corti. Si dice che le forme sul suo guscio spaventino alcuni predatori.

Credito: DE1967/iStock

Come gli afidi, è pungente-succhiatore, nutrendosi principalmente di fiori e semi di tilaci e malvacee. Tuttavia, può anche essere visto mangia insetti morti come gli afidi Esattamente. In giardino è utile, perché eliminerà gli insetti indesiderati.

Il gendarme non va però confuso con altri peperoncini come l’arlecchino. Questi possono danneggiare il frutteto e il frutteto.

La riproduzione dei gendarmi

Osserviamo principalmente i gendarmi durante la primavera e l’autunno. Inoltre, sicuramente hai già visto come i gendarmi si accompagnano a vicenda, perché sono appesi schiena contro schiena. Quindi, la femmina deporrà una cinquantina di uova sotto le pietre. Dopo due settimane, le uova si schiudono, seguite dalle larve. evolvere fino a tarda estate. Nel tardo autunno andranno in letargo sotto pietre o legno morto.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.