Dischidia: tutto quello che c’è da sapere sulla pianta della lumaca

Dischidia è una pianta succulenta comunemente nota come pianta della lumaca (Dischidia pectenoides) e talvolta pianta formica. È una delle piante alla moda che si possono trovare in molti interni nel bel mezzo della decorazione. La pianta della lumaca prende il nome dalla forma delle sue foglie tondeggianti, che ricordano il guscio di questi piccoli molluschi. In natura il Dischidia ha la particolarità di crescere nei nidi delle formiche. È anche una pianta epifita, il che significa che non ha particolarmente bisogno del suolo per prosperare. Pertanto, è sufficiente posizionarlo su una roccia. È anche un’ottima pianta da appendere. Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa meravigliosa pianta che è il Dischidia.

Le caratteristiche della pianta della lumaca

Essendo una pianta epifita, Dischidia viene spesso venduta con una pianta ospite. Ma queste piante non sono comuni durante tutto l’anno, di solito vengono vendute primaverada febbraio a maggio, e durante cadeda settembre a dicembre.

I calamari sono piante che provengono dai tropici. Pertanto, un davanzale abbastanza soleggiato sarà perfetto per le tue piante grasse, idealmente un’esposizione al mezza ombra. La fioritura all’interno è molto rara, ma nel suo ambiente naturale si possono vedere fiori tutto l’anno.

È del tutto possibile piantarlo. Per questo, avrai bisogno di un terreno ricco humus, o un cesto appeso. È anche molto facile usare un pezzo di legno naturale o roccia a cui si attaccheranno le radici.

Credito: pookpiik / iStock

Manutenzione Dischidia

Una temperatura tra 18 e 22°C sarebbe ottimo per le tue piante grasse. In ogni caso è importante che la temperatura non scenda sotto i 10 °C.

A seconda dell’umidità del locale in cui si trova la pianta della chiocciola, sarà necessario variare le annaffiature tra una volta alla settimana o una volta ogni due settimane in caso di buona igrometria. Quando la pianta si sente stretta nel vaso, pianifica di farlo trapianto in estate.

La pianta della vite non è particolarmente suscettibile a malattie o parassiti.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.