Cumino: quali sono i benefici e le virtù di questa specie?

Originario del Medio Oriente e dell’Asia, il cumino è una pianta erbacea ricca di benefici per il nostro organismo. E questo fatto è noto da tempo! In effetti, il cumino era la specie più utilizzata durante il periodo dell’antico Egitto. Presso i romani era un prodotto di lusso piuttosto raro che profumava le loro ricette più prestigiose. Quanto al popolo arabo, lo usavano come afrodisiaco associandolo a pepe e miele. Capirai, è una pianta con molte virtù. Scopri come usare il cumino ogni giorno.

coltivazione del cumino

Se vuoi coltivare il cumino nel tuo giardino, sai che puoi farlo solo in un buon posto. soleggiato per fornire una temperatura adeguata. Il cumino richiede anche un terreno ricco di minerali.

Il cumino è una pianta abbastanza fragile, lo è difficile da coltivare in vaso. Inoltre, ha pochissimo interesse per l’interior design. Se si opta per la coltivazione in contenitore, tuttavia, il vantaggio è che nessun insetto ti disturberà.

Fai attenzione a non confondere cumino e cumino, che si assomigliano molto.

Credito: Dipak Shelare / iStock

I benefici del cumino

I benefici del cumino per la nostra salute sono molteplici. ha proprietà stomaci chi aiuterà digestione migliorare il flusso nell’intestino. Inoltre, i suoi poteri carminativi ti aiuteranno a scalciare gas. Per lui rigonfiamentopuoi consumarlo infusione la sera dopo cena.

Come l’anice, aiuta nella produzione di latte materno. Tuttavia, non dovrebbe essere abusato in quanto può essere irritante.

Infine, il cumino può essere utilizzato anche per fare impacchi risolutivi. Aiuta a calmarsi infiammazione della pelle. Tuttavia, chiedi sempre prima un consiglio al tuo medico.

Una specie scelta nelle nostre cucine

Il cumino è anche un vero alleato dei cuochi. È una delle diverse specie in cui può essere incorporata curry Per esempio. Profuma anche piatti nordafricani come couscous o il tagine.

Nella gastronomia francese, prepariamo spesso il formaggio come il gouda o il munster con semi di cumino. Può essere utilizzato anche in tutti i tipi di piatti: panini, grigliate, zuppe o anche insalate.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.