Costruisci un silo vegetale per conservare i tuoi raccolti

Gli ortaggi a radice in genere rimangono nel terreno fino al raccolto in autunno, poiché il terreno è ancora sciolto durante quel periodo. Con l’inverno e il gelo, il terreno si indurisce. Quindi cattura le radici che rischiano di morire per il freddo e l’umidità, senza dimenticare gli animali che cercano di nutrirsi in questo periodo difficile. Se non hai un garage o una cantina fresca, è qui che entra il silo, all’esterno o nel sottosuolo. Un silo ti permette di conservare le tue verdure al riparo dal gelo e, quindi, è molto utile con l’avvicinarsi dell’inverno. Scopri come costruire un silo per mantenere i tuoi raccolti il ​​più a lungo possibile.

A cosa serve il silo?

La funzione principale del silo è quella di proteggere e conservare le vostre verdure il più a lungo possibile. Li protegge dal freddo, dall’umidità e dai piccoli roditori.

Dovrebbe essere costituito da terreno leggero e ben drenato. In questo modo, i tuoi ortaggi a radice possono rimanere nel terreno se aggiungi uno strato di foglie morte o paglia molto secca e un telo per isolare le tue verdure dal freddo e dall’umidità.

Quali verdure per il silo?

Le verdure più comuni per lo stoccaggio in silo sono carote, barbabietole, pastinache, rape, rape e sedano.

Dovrebbero quindi essere raccolti in una giornata soleggiata e asciutta. Per fare questo, tira leggermente ma con decisione le foglie per rimuovere le verdure senza danneggiare le radici. Scegli solo verdure sane. Rimuovere delicatamente il terreno in eccesso a mano. Girare il collo per eliminare le foglie e asciugare bene le verdure se sono bagnate.

Credito: IPGGutenbergUK Ltd / iStock

costruzione di silos

Per costruire un silo, niente potrebbe essere più facile! Raccogli alcuni blocchi di cemento per l’isolamento e la paglia. Realizzare un recinto con un’altezza di due blocchi di brezza e stendere 10 cm di paglia sul fondo. È possibile farlo anche con delle assi di legno, come se dovessi costruire una compostiera.

Puoi anche costruire un silo sotterraneo scavando una buca di 60 × 60 cm e poi rivestendo la buca con della paglia.

Quindi basta mettere uno strato di verdure, cercando di non toccarsi. Quindi, aggiungi un nuovo strato di paglia, terriccio e fibra, quindi aggiungi strati man mano che procedi. Rifinire con un isolante (paglia o felce secca) e aggiungere 10 cm in più di terriccio. Infine, copri il tutto con un grande telo di plastica o delle assi attaccate per proteggerli.

Per una maggiore sicurezza, scava una piccola trincea appena oltre il silo per evacuare l’acqua di deflusso.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.