Come scegliere il tuo barbecue da giardino?

Il barbecue è sinonimo di convivialità, belle giornate e calore umano. È anche il momento di mangiare bene mentre sei con la famiglia o gli amici. Quando si ha la fortuna di avere un giardino, il barbecue è fondamentale e sarebbe un peccato non approfittarne. E anche se non mangi carne, le verdure grigliate sono un vero piacere. Oggi i barbecue sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. Metodi di cottura Sono vari. Per aiutarti nella scelta, ecco alcuni consigli per scegliere il barbecue giusto.

Il barbecue a carbonella

Questo modello è un classico. Il barbecue a legna richiede una certa preparazione, ma l’odore che sprigiona e che dona al cibo è una vera delizia. Se sei un po’ manuale, è molto facile costruirlo da solo con blocchi di cemento, mattoni o smerigliatrici. Quindi, puoi personalizzarlo a tuo piacimento posizionando nicchie dove riporre legna e utensili. Li troverai facilmente anche nei negozi preparati o in kit. Il modello con ruote è l’ideale per piccoli giardini, poiché spesso è leggero e facile da spostare. Li troverai per tutte le tasche e in tutti i tipi di modelli e materiali.

Crediti: artista / iStock

Il barbecue a gas

I barbecue a gas consentono un’ampia varietà di cottura. Proprio come il carbone, ce n’è per tutte le tasche, come offerto alice giardino. Questo tipo di barbecue è spesso disponibile come piastra, forno o grill, abbastanza per variare i tuoi pasti. Di solito si avvia e funziona molto rapidamente ed è molto facile da usare. Un’autentica cucina di riserva! Ovviamente, più opzioni scegli, maggiore sarà il budget.

Il barbecue verticale

I modelli verticali soprattutto permettono di evitare la caduta di grasso sulla brace. Consentono una cottura omogenea e sana. È anche un barbecue che per la sua forma occupa poco spazio. Discreto ed elegante, il barbecue verticale ha solo vantaggi! È facile da trasportare ed emette pochissimo fumo. Puoi anche sostituire il carbone con dischi in fibra di cocco più leggeri.

Il barbecue elettrico

Particolarmente utilizzato in terrazza, il barbecue elettrico necessita di una vicina fonte di alimentazione. Una volta collegato, il barbecue elettrico cuoce velocemente il cibo senza emettere odori o fumo! Alcuni modelli sono posizionati direttamente sul tavolo. I barbecue elettrici sono generalmente molto convenienti.

Braciere messicano in terracotta

Porta un po’ di esotismo nel tuo giardino con il braciere messicano in terracotta. Il cibo avrà solo un sapore migliore! Le sue forme arrotondate aggiungeranno estetica al tuo giardino. Infatti, questo barbecue è anche un vero e proprio complemento d’arredo. Le serate di marshmallow alla griglia sono un must!

braciere
Credito: Tom Swinnen/pexels

Precauzioni da prendere prima di installare il barbecue in giardino

Un incidente può accadere rapidamente, quindi dovresti prendere delle precauzioni prima di allestire il barbecue nel tuo giardino. Seguire queste poche regole per una maggiore sicurezza:

  • Evitare la vicinanza a vegetazione fitta come siepi o cespugli.
  • Un approvvigionamento idrico non lontano dal sito è quasi indispensabile.
  • Evita i ponti in legno, le macchie di grasso sono imperdonabili.
  • Il luogo deve essere pulito e, se possibile, con terreno minerale.
  • Se hai dei vicini, evita di essere troppo vicino alla recinzione che ti separa.

Articoli correlati:

Come creare un giardino roccioso nel tuo giardino?

Tutorial: crea un bel cestino da giardino robusto

Miesta in giardino: i 5 migliori mobili da giardino per riposare

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.