Clematide di Natale: semina, manutenzione e fioritura invernale

Clematide di Natale (clematide cirrosa) è una pianta popolare durante l’inverno. Ha la particolarità di sbocciare in questa stagione, quando gli altri fiori vanno in letargo. La fioritura della clematide di Natale segna quindi l’arrivo delle festività di fine anno, portando una calda atmosfera al tuo interno, ma anche al tuo giardino. Questa pianta rampicante avrà quindi la possibilità di proporvi dei fiori color crema macchiati di rosa più o meno presente. Anche il suo fogliame sempreverde è molto estetico. Scopri la clematide di Natale, la pianta rampicante che fiorisce in inverno.

Dove, quando e come piantare la clematide di Natale?

Ci sono due bei periodi per piantare la clematide di Natale: autunno o primavera, dipende da te! Come tutte le altre varietà di clematide, la clematide di Natale si diverte ad avere il piede all’ombra e il fiore al sole, e questo è essenziale per la fioritura invernale. Durante l’estate, quindi, è importante proteggere il piede dai raggi solari con una piccola e leggera coperta.

Credito: iStock

Per quanto riguarda la semina, essendo la clematide di Natale una pianta rampicante, ho bisogno di supporto. Posizionalo a circa 8 pollici dalla pianta in modo che possa catturare. Successivamente, praticare un foro di 40 cm di diametro e inclinare il piede verso il supporto. Infine, riempire il buco con un composto di terriccio universale e terriccio da giardino. Se puoi, aggiungi del compost o del letame disidratato, questo permetterà alla pianta di attecchire meglio.

fioritura in vaso :

Naturalmente è possibile coltivare la clematide di Natale in vaso. Quindi scegline uno fondo traforato di diametro proporzionale alla pianta e considera di offrirle un terriccio per piante da fiore. Il clematide cirrosa continuerà a crescere, quindi dovremo pensarci trapianto ogni 2 o 3 anni. Puoi anche scegliere un altro tipo di clematide come la Clematis Alpina che ha una crescita più contenuta.

Clematis clematis cirrosa di Natale
Crediti: Vegetale45 / wikipedia

Come mantenere la clematide di Natale?

La semina è il passaggio più importante, poiché una volta stabilito, le clematidi di Natale non richiedono davvero alcuna cura. Se aderisci, puoi potare la tua pianta all’inizio della primavera per darle una bella silhouette. dopo la fioritura. Basta potare i rami più vecchi corti.

Per quanto riguarda l’irrigazione, se la vostra pianta è all’aperto non è necessaria durante le stagioni autunnali e invernali. Il piovoso la stagione dovrebbe essere sufficiente. La clematide in prova deve essere annaffiata ogni volta la superficie della terra è secca. In effetti, è importante mantenere costantemente il terreno leggermente umido. Attenzione ma con un eccesso di irrigazione che fa male alla salute della pianta.

In estate, usa un pacciame per mantenere fresche le radici.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.