Cibuleto: semina, messa a dimora, cura e raccolta

L’erba cipollina è una pianta aromatica che si coltiva facilmente in vaso o in giardino. È anche conosciuto come lo zibetto. Questo aromatico è molto presente nelle nostre cucine. Realizza tutti i nostri piatti e soprattutto le salse grazie al suo leggero sapore di cipolla. Inoltre, puoi averlo a portata di mano, poiché può essere coltivato anche all’interno, ad esempio vicino alla finestra della cucina. Ecco alcuni suggerimenti per coltivare correttamente la tua erba cipollina.

Dove e quando coltivare l’erba cipollina?

Se si parte da piantine, è preferibile farle direttamente in loco durante il primavera. Per i soggetti del test, puoi ripiantarli in mezzo aprile e ottobre.

L’erba cipollina apprezza un’esposizione soleggiata e predilige terreni ben drenati, freschi, leggeri e ricchi. In una pentola basta un terriccio semplice, ma puoi aggiungere un fertilizzante naturale.

Come coltivare l’erba cipollina?

Semina:

La semina si effettua direttamente in vaso o nel terreno quando è sufficiente riscaldato. Ha bisogno di un sito soleggiato, ma evita la luce solare diretta all’inizio della sua crescita. Devi solo spremere i semi e annaffiare ogni volta che la superficie del terreno si asciuga.

Credito: TG23 / iStock

La piantagione:

Sul pavimento

Aggiungi del compost e della sabbia al terreno del tuo giardino. quindi scavare un buco grande il doppio della zolla della tua pianta di erba cipollina. Metti la pianta al centro e riempi il buco con il resto del terreno. Attenzione a non seppellire la base delle foglie, il colletto deve essere sulla superficie del terreno con il rischio di vedere la pianta marcire.

Spina del piede e acqua.

Potere

È più comune acquistare piante in vaso che piantare erba cipollina. Scegli una pentola con un buco sul fondo e aggiungi uno strato di palline di argilla per valorizzarla sistema fognario. Aggiungi il tuo mix di terra, sabbia e compost e posiziona la tua pianta di erba cipollina al centro. Acqua senza eccessi, perché l’erba cipollina ha paura del ristagno dell’acqua.

L’intervista

L’erba cipollina non richiede molta manutenzione. Basta annaffiare quando il terreno si asciuga e tagliare i fiori prima di piantare. I fiori possono essere mangiati anche in insalata.

E’ possibile ritirare il erba cipollina in inverno, è sufficiente proteggerlo prima dell’arrivo del freddo. Con una temperatura di circa 10-12°C, l’erba cipollina può continuare a crescere anche durante la stagione invernale!

Raccolta e conservazione

Se decidi di utilizzare la tua erba cipollina in cucina, dovrai raccoglierla non appena spuntano i fiori. tagliare a filoCiò impedirà alle foglie di appassire. L’erba cipollina si mangia fresca.

Per conservarlo basta lavare le foglie e asciugarle con un canovaccio. Quindi mettere in un sacchetto per congelatore e congelare. Si conservano bene per 1 anno e puoi usarli secondo necessità.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.