Chiusure per piscine: consigli per scegliere la cosa giusta

Se sei abbastanza fortunato da avere una piscina nel tuo spazio esterno, quanto segue potrebbe interessarti. Una piscina necessita di manutenzione e per preservarla è necessario proteggerla. Pertanto, le chiusure delle piscine sono essenziali, soprattutto se hai bambini piccoli o sei un appassionato nuotatore durante tutto l’anno. Ma come si fa a scegliere la giusta chiusura per piscina? Questo è ciò che andremo a scoprire.

Due diversi tipi di chiusure per piscine

Uno dei due tipi di chiusure per piscine che si possono trovare è sotto forma di una chiusura piatta che copre la piscina a livello dell’acqua. Si apre manualmente o automaticamente ed è riposto su un rullo a un’estremità della piscina. Assicurati che il riparo sia conforme alla norma NF P90-308, che garantirà che sia sufficiente resistente nel caso in cui un bambino cada in protezione. Un riparo di questo tipo protegge la piscina dai diversi residui provenienti dall’ambiente, ma anche dalla proliferazione delle alghe, perché blocca il UV dal sole. E’ un rifugio ideale per una seconda residenza o se non si utilizza la piscina al di fuori dell’estate.

Credito: pixinoo / iStock

Sarà meglio usare il secondo tipo di rifugio se non tutto l’anno. Questo ti permetterà di nuotare anche quando il rifugio è chiuso. Lo troverai sia sotto forma di una cupola scorrevole verso un’estremità della piscina per aprirla, sia con un soffitto fisso e alto, che può misurare fino a 3 metri. Con questo tipo di pensilina è possibile camminare e installare mobili intorno alla piscina.

I materiali predominanti nella realizzazione delle coperture sono l’alluminio per la sua leggerezza e il vetro in policarbonato che unisce resistenza e leggerezza.

La scelta dipende dalle dimensioni della piscina e dallo spazio circostante. Inoltre, cerca di scegliere il più possibilen rifugio con le ultime normative vigenti in termini di affidabilità e protezioni.

chiusure piscine
Credito: Tomas Skopal / iStock

I vantaggi delle chiusure per piscine

Una copertura per piscina offre numerosi vantaggi. Lui riduce l’evaporazione dell’acqua, permette di regolare la temperatura dell’acqua grazie al sole in base alla sua posizione e protegge dalle intemperie. A seconda della tipologia scelta, può essere gustato tutto l’anno. Infine, protegge i bambini e offre un valore aggiunto alla proprietà se mai vorrai muoverti.

Devi sapere che i prezzi dei rifugi variano da 1.500€ a oltre 4.000€. I primi prezzi corrispondono a pensiline con serrande manuali, mentre una pensilina a cupola si aggirerà intorno ai 4.000 euro. Infine, pensiline fisse e soffitti alti si aggirano intorno ai 10.000 euro. Questo è ancora un investimento che offre molti vantaggi a lungo termine.

Articoli correlati:

Tutorial: coltivare fragole in un cesto della biancheria

Proteggi il tuo giardino dal vento: 3 consigli per metterlo al suo posto

Misurato in giardino: i 5 migliori mobili da giardino per riposare

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.