Bicarbonato di sodio: un erbicida naturale al 100%.

Il bicarbonato di sodio è qualcosa del prodotto magico per eccellenza. Utilissimi tutti i giorni, ogni casa dovrebbe averli in magazzino. È famoso per la sua efficacia nella pulizia: cucina, bagno, forno, piano cottura in vetroceramica, ecc. Niente gli sfugge. Ma il bicarbonato di sodio è anche il migliore amico di un giardiniere! Questa polvere organica diventerà la tua alleata contro le erbacce che si nascondono nel tuo giardino. Segui i nostri suggerimenti per imparare a usare il bicarbonato di sodio come potente erbicida naturale al 100%.

1) Dove diserbare con il bicarbonato di sodio e cosa?

Il vantaggio del bicarbonato di sodio è che non lo fa non inquinareÈ biodegradabile, economico e innocuo per la salute. E’ possibile utilizzare questo prodotto sui vostri vialetti di ghiaia, tra i lastroni ei ciottoli dei terrazzi, il basamento dei muri, ecc., insomma dove compaiono brutti gruppi di erbacce. Ovviamente dobbiamo limitarci a questi piccole areeQuindi, il bicarbonato di sodio non è fatto per diserbo i letti o un enorme prato. Certo, ci sono tanti trucchi come aceto bianco, acqua di cottura bollente, sale grosso, sapone nero, lavastoviglie, ma per restare in pensieri ecologici, è meglio usare il minimo degli ingredienti. Oppure segui la dose. In ogni caso, non dimentichiamo l’atomizzatore tossico per l’ambiente, diciamo addio agli erbicidi tossici, perché un erbicida naturale è comunque molto efficace. Inoltre, la pacciamatura a monte impedisce il diserbo e la comparsa di erbacce indesiderate.

2) Quando diserbare?

È necessario pianificare giorno di pioggia seguiti da diversi giorni di tempo asciutto. Infatti è proprio grazie all’umidità che i granelli di bicarbonato si dissolvono e contemporaneamente faranno sparire le erbacce. Il Rugiada e il piovere consentire questo processo. Tuttavia, troppa pioggia può lavare via il bicarbonato di sodio e, sfortunatamente, se si dissolve completamente, diventerà inefficace. Quindi tieni d’occhio bollettino meteorologico !

Crediti: Evitaochel / Pixabay

3) Come diserbare con il bicarbonato di sodio?

Per diserbare il tuo giardino, la tua terrazza, il tuo vialetto o semplicemente un piede di muro, devi solo farlo stendere direttamente dal bicarbonato di sodio in luoghi dove non è voluto nessuno presenza di piante e, quindi, su erbe infestanti. prendersi cura di voi stessievitare prati e aiuole o correranno il rischio di scomparire. Ripetere l’operazione una o due volte l’anno. Per quanto riguarda la quantità, contare 20 g/mqDue d’acqua.

Esistono due tipi di bicarbonato di sodio, ma entrambi sono validi. è il bicarbonato alimentare che compri al supermercato (sezione sale) e che ha una purezza intermedia. Può anche essere consumato e utilizzato per la cura del corpo, i lavori domestici, ecc. È versatile. E c’è il bicarbonato “farmaceutico”.. Questo tipo di bicarbonato si trova in farmacia. È più puro perché è destinato all’uso medico. Può anche svolgere le stesse funzioni del bicarbonato di sodio, solo più costoso.

Oggi il giardinaggio va fatto in sicurezza per i giardinieri, ma anche per il pianeta. Evitiamo prodotti fitosanitari tossici come il glifosato, di cui si è tanto parlato. Usa un prodotto naturale piuttosto che una sostanza chimica per le erbacce. O anche l’olio di gomito preventivo, la zappa, il diserbante o il pacciame hanno funzionato! Rispettiamo la natura.

Fonte

Articoli correlati:

Erbicida naturale: 12 metodi naturali per diserbare il tuo giardino

Spray per insetti naturale e non tossico

10 consigli naturali per la cura del tuo giardino

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.