Bell Of The Walls: consigli per la cura di una pianta da giardino roccioso

La campanula da parete è un bel fiore, molto resistente e resistente. Può crescere anche in montagna fino a 2000 metri di altitudine. Viene coltivato principalmente nei giardini rocciosi e negli alpinisti sulle pareti. Fiorisce da luglio a settembre e rivela fiori viola molto scuri a forma di imbuto o tubi. Ecco tutti i nostri consigli per coltivare la campanula.

Dove e quando piantare la campanula a muro?

Come per molti fiori, il momento ideale per piantare è in autunno per la migliore resistenza. Nella campanula delle mura ama l’ombra parziale o il sole purché non troppo forte.

Non ama le correnti d’aria, quindi assicurati di proteggerlo dai venti freddi. Per quanto riguarda il terreno, prospererà in un normale terreno da giardino, ben drenato e può anche essere calcareo. Solo il drenaggio è veramente importante, il tipo di terreno alla fine conta poco.

Credito: Natalia Vo / iStock

La piantagione

Non è necessario preparare il terreno prima di piantare la campanula. Distanzia ogni piede a 40 cm di distanza, che equivale a Da 6 a 8 tazze per 1 m². Essendo una pianta tappezzante, i piedi si uniranno naturalmente per coprire il suolo.

L’intervista

Questa pianta robusta non richiede realmente manutenzione. Devi solo annaffiarlo in caso di siccità o molto caldo. Puoi anche rimuovere delicatamente i fiori appassiti per mantenere il lato estetico della pianta.

La campanula muraria può essere coltivata nei giardini rocciosi, in vaso, sui muretti, nelle bordure, nei marciapiedi, negli interstizi dei muri o anche in composizioni sospese.

malattie e parassiti

Questa pianta perenne, sebbene vigorosa, può occasionalmente essere suscettibile alla ruggine o all’oidio. Per quanto riguarda i parassiti, attenzione alle lumache, alle viti, ma anche alle cicale che indeboliscono la pianta senza ucciderla.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.