Banano: come proteggerlo dal freddo?

In Spagna, è del tutto possibile piantare una banana nel tuo giardino. Ma devi ancora sapere come prendertene cura! Le varietà odierne stanno diventando più resistenti, ma questa perenne ha bisogno di protezione per prosperare. Questa pianta tropicale non è abituata a inverni molto umidi, quindi è tempo di preoccuparsi del suo prossimo inverno. Come sanno gli amanti delle piante esotiche, la protezione delle piante tropicali avviene in diverse fasi. Se la banana viene coltivata in vaso, sarà necessario portarla all’interno. Se sei a terra, dovrai proteggerti. Ecco tutti i nostri consigli per proteggere la tua banana dal freddo!

1) Le banane possono resistere al gelo?

banana giapponese (musa basjoo) è il più resistente freddo. Nella prima stagione fredda, le foglie di banana diventano marroni e appassiscono. Foglie basse, la banana è triste e non bella. Il cuore però non ne risente, perché può sopportare temperature negative che arrivano fino a -19°C con protezione e fino a -5°C senza protezione. La banana perde le foglie da -2°C. Questo caso si applica a platani ornamentali subtropicali.

Avvertimento! Le banane tropicali sono soggette al gelo e non possono resistere a temperature inferiori a -10°C. Queste varietà sono destinate alla coltivazione in serre, terrazze o appartamenti.

In conclusione, solo le radici resistono al freddo (per le banane ornamentali subtropicali), ma l’albero sembrerà brutto. Ecco perché deve essere protetto in inverno in modo che brilli di nuovo non appena torna il bel tempo.

2) Come posso proteggere la mia banana dal freddo?

  • Non appena si raffredda, prenditi cura della tua banana. Non aspettare che arrivi il freddo, sarà troppo tardi.
  • Tagliate i gambi a 20 cm da terra.
  • Racchiudere il tronco con una recinzione a maglie larghe, lasciando 15-20 cm di spazio tra il tronco e la recinzione. Questo dovrebbe essere abbastanza alto da coprire gli steli. Quindi, riempi lo spazio tra la rete metallica e la banana con foglie morte o qualsiasi altra coperta fino in cima. La paglia asciutta permette alla banana di essere ben ventilata e garantisce una buona protezione.
  • Termina coprendo l’intera banana con un velo invernale, lasciando dei piccoli fori per la ventilazione. In ogni caso, dovresti sapere che il fogliame è condannato, presto ne avrà uno nuovo con un po’ di pazienza.
  • Quando il gelo è scomparso, togliere la scintilla e il mantello.
  • Afferra il terreno per allentarlo.
  • Innaffia abbondantemente.
Crediti: Capri23auto / Pixabay

non dimenticare il pacciamatura dei ceppi. L’umidità del suolo può essere fatale. Proteggi le radici ponendo uno spesso strato di paglia (minimo 30 cm) ai piedi della tua banana. Oppure approfitta dell’autunno, prendi una carriola, raccogli le foglie morte e gettale ai piedi dell’albero. Inoltre la decomposizione delle foglie è molto benefica per la fertilità del suolo.

Per banana in vasoè sufficiente portarlo in casa, metterlo in buona luce e annaffiarlo regolarmente, ma non eccessivamente.

Fonti: Gammvert, Gerbeaud

Articoli correlati:

Bambù: tutto quello che c’è da sapere sulla semina e la cura

Bonsai: come mantenere il tuo albero in miniatura?

Fiori d’inverno: cosa piantare in autunno per un giardino fiorito d’inverno?

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.