Baledro: semina, coltivazione e cura

oleandro (oleandro di nerio) è un arbusto originario del bacino del Mediterraneo. È alta circa 2 m e produce magnifici fiori di colore rosa, bianco, rosso o salmone durante la stagione estiva. Ecco tutti i nostri consigli per coltivare gli oleandri in giardino.

Dove, quando e come coltivare l’oleandro?

La messa a dimora degli oleandri avviene solitamente tra ottobre e aprile, ma preferibilmente in primavera. Puoi anche iniziare a seminare in primavera, ma l’emergenza è molto lunga e laboriosa, quindi dovrai essere paziente. Quando allestisci il tuo cespuglio, fallo sempre al di fuori dei periodi di gelo.

Pianta il tuo cespuglio in un terreno ben drenato e in un luogo soleggiato. Infatti, più l’oleandro ha accesso al sole e al calore, più fiori offrirà.

Assicurati anche che il terreno sia ricco, altrimenti aggiungi fertilizzante o compost ben decomposto.

Se ti trovi in ​​una regione con poco sole, coltiva il tuo oleandro di nerio in un vaso per poterlo riparare durante l’inverno. Si tratta infatti di una pianta poco resistente che teme fortemente il gelo.

Crediti: iStock

L’intervista

Cosce l’oleandro in inverno tagliando metà dei rami che si sono già sviluppati. Le piante in vaso vengono potate a fine febbraio o marzo. Dovranno essere portati in giardino a maggio subito dopo le gelate e portati a ottobre.

Durante l’estate, assicurati di annaffiare regolarmente il tuo cespuglio. Per le piante in vaso, l’irrigazione dovrebbe essere particolarmente accurata.

Se l’oleandro perde le foglie, è carente di sostanze nutritive. Applicare il compost, ma sempre in primavera, mai all’esterno.

Puoi usare la tua baladre su recinzioni libere, ma anche su letti. Funge anche da frangivento per i giardini marittimi.

malattie e parassiti

L’oleandro è suscettibile agli acari rossi e alle squame.

Attenzione, l’oleandro è tossico per l’uomo. Qualsiasi parte a rischio di complicanze cardiache non deve essere ingerita.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.