Asian Rave: semina, coltivazione, cura e raccolta

Esistono molte varietà di ravanello asiatico. In questo modo è possibile passare dai nostri tradizionali ravanelli rosa! Parzialmente raccolto durante l’autunno, il ravanello asiatico e la sua polpa dal sapore dolce sono unici da mangiare crudi o cotti. Inoltre, è molto facile da coltivare e particolarmente resistente alla siccità. E poi, porterà anche un tocco di esotismo nel tuo giardino! Scopri tutto quello che c’è da sapere sulla semina, la coltivazione, la cura e la raccolta dei ravanelli asiatici.

Dove e quando seminare i ravanelli asiatici?

I ravanelli asiatici di solito hanno semi comuni giugno a settembre. Hanno il vantaggio di crescere molto rapidamente. La loro rapida crescita permette loro di essere raccolti da agosto a novembre.

Queste verdure lunghe e voluminose preferiscono un terreno leggero, sciolto, fresco e privo di pietre. Sappi che apprezzano la vicinanza di spinaci, lattuga, prezzemolo, fagioli, piselli e carote. Non apprezzano invece la vicinanza di broccoli e cavoli.

Credito: Kynny / iStock

Come seminare i ravanelli asiatici?

  • Inizia lavorando il terreno per allentarlo completamente.
  • Rimuovere tutte le pietre e le erbacce. Niente dovrebbe interferire con la crescita dei ravanelli.
  • Scavare piccole scanalature profonde circa 2 cm.
  • Semina i semi posizionandoli uno per un centimetro sul fondo della buca.
  • Copri i semi con il resto del terriccio e soprattutto del compost ben decomposto.
  • Copri il terreno con la mano.
  • Innaffia abbondantemente, ma con pioggia leggera.

Come prendersi cura dei ravanelli asiatici?

questi ravanelli Molto resistente alla siccità, quindi non è necessario annaffiarli regolarmente. Ciò consentirà anche loro di essere più morbidi e non avari come i ravanelli rosa. Non preoccuparti, rimarranno fermi e generosi.

Una settimana dopo la semina, ripulire rimuovendo le giovani piante ogni 15 cm. Non dimenticare di diserbare le piante regolarmente. Mantieni il terreno fresco afferrando i tuoi piedi.

La vendemmia inizia nel mese da agosto a novembre, cioè circa 7-8 settimane dopo la semina. Viene fatto prima delle prime gelate in modo che il ravanello non sia vuoto. Tutto quello che devi fare è strappare delicatamente i ravanelli a mano e tagliare le foglie.

Puoi mangiare le foglie nelle zuppe e i semi germogliati nelle insalate. Tuttavia, se coltivi il ravanello asiatico, la polpa bianca molto soda è buona da mangiare!

Fonte

Articoli correlati:

Melone: ​​coltiva, semina, pianta e prenditi cura del melone

Physalis: come piantare, coltivare e prendersi cura dell’amore in una gabbia

Gerd: consigli per piantare, coltivare e prendersi cura

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.