5 modi per usare l’aceto bianco in giardino

L’aceto bianco non ha bisogno di presentazioni. In cucina come per la manutenzione della casa (bagno, ecc.), l’aceto bianco è utile ovunque. È anche uno degli ingredienti essenziali per gli appassionati di rifiuti zero. Più ecologico e soprattutto più economico dei prodotti industriali (domestici o da giardino), l’aceto bianco è utile anche in giardino. Che tu voglia proteggere le tue colture o renderle più belle, l’aceto bianco sarà uno dei migliori alleati del giardiniere. Ecco 5 modi per usare l’aceto bianco in giardino.

1. Conserva i tuoi attrezzi da giardino

Essere ben attrezzati è essenziale per la manutenzione del tuo giardino. È anche altrettanto importante mantenere regolarmente i tuoi strumenti per non contaminare le tue piante. In effetti, se lasciati all’esterno, la principale minaccia per i tuoi strumenti è la ruggine. Tuttavia, questo è un vettore per la diffusione di malattie alle colture. Forbici, zappe, raschietti, pale o pale possono essere immersi per alcune ore in aceto bianco diluito con acqua in modo che recuperino tutto il loro splendore. Inoltre, non dimenticare di seppellire i tuoi attrezzi in un contenitore pieno di sabbia non appena si avvicina l’inverno.

Crediti: congerdesign / Pixabay

2. Diserba il tuo giardino in modo naturale

Esistono diversi modi per diserbare il tuo giardino senza usare prodotti chimici. L’aceto bianco è uno di questi. Tutto quello che devi fare è riempire un flacone spray con aceto e spruzzare direttamente sulle erbacce. È anche possibile aggiungere un po’ di bicarbonato di sodio e detersivo per piatti per una migliore efficienza. Ma attenzione, non esagerare, perché l’aceto bianco penetra nel terreno e distrugge i microrganismi. Quindi viene utilizzato solo su germogli o piante che sono già state tagliate.

erbicida
Credito: Maximkostenko / iStock

3. Riequilibra il pH del tuo terreno

Alcune piante crescono solo in determinati tipi di terreno: neutro, acido, basico, calcareo, sabbioso, ecc. Tuttavia, l’aceto bianco è un buon modo per scoprire il pH del tuo giardino. Per fare questo, mescola un po’ di terra e qualche cucchiaio di aceto bianco in una tazza. Se la miscela inizia a formare schiuma, il terreno è alcalino (pH > 7). Un consiglio per tutti i giardinieri di erba! Da questi dati è possibile riequilibrare il pH del terreno per renderlo più acido aggiungendo all’acqua aceto diluito.

stendere
Crediti: Pixabay/jing

4. Tieni i tuoi animali lontani dalle tue colture

Cani e gatti odiano l’odore dell’aceto bianco. Proteggi le tue piante più fragili con carta di giornale imbevuta di aceto o semplicemente cospargi il prodotto intorno alle tue piante. I tuoi amati animali non useranno più il tuo giardino come spazzatura.

gatto da giardino
Credito: Nils Jacobi / iStock

5. Riforma i tuoi vasi di terracotta

Se esposti all’esterno, i vasi di terracotta subiscono il peso delle condizioni atmosferiche, il che si traduce naturalmente in un deposito di minerali che assume la forma di una polvere bianca nota come salnitro. Alcuni trovano che aggiunga fascino al piatto, altri preferiscono superarlo. Per fare questo, è solo necessario bagnare una spugna con aceto bianco e pulire le pentole. Si possono anche bagnare con aceto bianco. Risciacqua e le tue lattine torneranno al loro pieno splendore.

vaso di terracotta
Credito: tarnrit / iStock

Articoli correlati:

Mele: come conservarle bene?

Rifiuti verdi: come riutilizzarli?

Compound: 8 consigli efficaci per allontanare mosche e zanzare!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.