5 idee per riutilizzare i rifiuti verdi in giardino

Quando mantieni il tuo giardino, genererai inevitabilmente rifiuti verdi, come erba tagliata, foglie morte, rami dopo la pulizia, ciò che cade dopo la potatura, ecc. I rifiuti verdi sono anche rifiuti alimentari come bucce di frutta o verdura che sono cadute a terra e non possono essere consumate. Questi elementi naturali sono riutilizzabili, soprattutto nel tuo giardino. Ecco 5 idee per riutilizzare i rifiuti verdi in giardino.

1) Crea il tuo compost

Quando si parla di fertilizzante naturale, si pensa subito al compost. Nutri le tue piante e fornisci i nutrienti necessari per il loro sviluppo. La maggior parte dei rifiuti verdi si adatta bene al compost. Puoi mettere foglie morte, cime d’albero, trucioli di legno, fiori appassiti, fondi di caffè, bucce di verdure, frutti caduti da alberi che non possono più essere mangiati, rami schiacciati, ecc.

2) Riciclare i rami grandi

È più difficile riutilizzare i rami dopo la potatura o i resti di manutenzione di una siepe, ad esempio. Devi ancora sapere che è vietato per legge bruciare rifiuti verdi senza l’autorizzazione del capo. Per riciclare rifiuti più grandi, puoi utilizzare un trituratore elettrico. Potrai così riutilizzare la potatura di cespugli di rose, rami, cedri e altri scarti un po’ più fastidiosi da gestire in piccole forme come la segatura. Inoltre la segatura si integra perfettamente con il compost.

Credito: Evelien Doosje / iStock

3) Pacciamatura in giardino

Un’altra idea per riutilizzare i rifiuti verdi in giardino: la pacciamatura. Che si tratti di mantenere il terreno fresco in estate o di mantenere calde le radici in inverno, spesso è utile un buon pacciame ai piedi delle piante. Inoltre, a seconda dei materiali utilizzati per la copertura, può diventare una fonte di nutrienti per il terreno e, quindi, per le vostre piante. Dopotutto, sono materiali organici che possono contenere azoto o potassio, per esempio.

4) Aiuta gli animali

Se sei abbastanza fortunato da avere polli, conigli, maiali e altri animali da cortile, puoi offrire loro cime di carote, paglia, foglie di insalata, bucce di verdure, qualunque cosa, in definitiva vegetale.

5) Dai tuoi rifiuti verdi

È possibile, ad esempio, conferire rifiuti verdi al vostro comune, che potrebbe aver istituito un sistema di raccolta differenziata. Altrimenti basta fare una semplice richiesta al municipio. Il consiglio li riutilizza per comporre, per esempio. Ci sono anche aziende che vengono a raccogliere i volumi maggiori.

Puoi anche schiacciarli e utilizzarli come fonte di energia per un barbecue, un camino o per la tua stufa a legna. Devi solo ricordarti di lasciare asciugare bene il tuo legno in modo che possa essere combustibile. Sentiti libero di condividerlo con i tuoi vicini e di fare un barbecue con i tuoi amici!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.