4 verdure perpetue da coltivare in giardino!

Le verdure perenni sono piante che crescono e producono per diversi anni. Mentre alcune piante fioriscono e producono solo una volta prima di morire, le piante perenni consentono alla raccolta di continuare per diversi mesi. Questo è un vantaggio che i giardinieri più intelligenti hanno capito, perché fa risparmiare molto tempo di manodopera, poiché non è più necessario dissodare il terreno e ripiantare ogni anno. Inoltre, le verdure sono fresche e puoi fare spazio nei loro luoghi di conservazione. Le verdure perenni sono generalmente piante rustiche che crescono ovunque alle nostre latitudini. Eccone 4 da coltivare nei tuoi giardini!

1) Cipolla Rocambole (allium cepa var. proliferare)

Non devi estrarre il bulbo per mangiare questa cipolla! Sì, basta raccoglierli lampadine Si trova nella parte superiore dello stelo. Grazie a questo, la cipolla rocambole rimane al suo posto per diversi anni nel tuo giardino. Fiorisce durante l’estate, rivelando magnifiche palline rosa. Gli steli possono raggiungere 1 m di altezza e si mangiano come cipollotti.

Credito: Olya Solodenko/iStock

2) Il porro perpetuo (allium ampeloprasum)

Il porro perenne è riconoscibile per il suo folto cespo di steli. Questi steli vengono raccolti secondo necessità. Avrai l’opportunità di osservare gli steli crescono anno dopo anno. Robusta e resistente, questa pianta resiste al tarlo del porro e non teme il freddo. Inoltre, questo porro molto aromatico è alquanto dolce. Si cucina in zuppa, al gratin, nelle quiche o anche nelle tortillas. Si consuma anche crudo in insalata.

porro perenne Allium ampeloprasum
Credito: Gert-Jan van Vliet / iStock

3) cavolo di mare (crambe marittime)

Il cavolo cappuccio è una specie protetta che cresce sui massi o sulla sabbia della costa atlantica. Questa pianta fiorisce a maggio e abbellisce il paesaggio. i tuoi giovani le foglie hanno di nuovo un sapore. Per eliminare l’amarezza del cavolo di mare, la pianta dovrebbe essere brulé tra febbraio e marzo. Questo sbianca le costole. I fiori profumati si mescolano anche alle insalate.

cavolo di mare
Credito: Yvonne Lebens / iStock

4) Cavolo cappuccio perenne «Daubenton» (Brassicae oleracea convar. senza testa)

Questo collettore perenne si presenta sotto forma di un cespuglio che misura fino a 1,20 m. Il cespuglio produce piccoli germogli che producono essi stessi qualche boccata gustosa. Il sapore ricorda i broccoli e il cavolo cappuccio. I cavoli vengono raccolti mentre procedi, consentendo la creazione di nuovi germogli. Questi giovani germogli vengono anche consumati in stufati, fricassea o addirittura grattugiati in insalata.

Cavolo perpetuo Daubenton
Crediti: Dinkum/Wikipedia

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.