2 consigli per attirare gli uccelli nel tuo giardino

Gli uccelli sono preziosi alleati del giardiniere. Si nutrono di lombrichi e alcuni insetti per mantenere l’equilibrio dell’ecosistema e della biodiversità. Oltre a regolare gli insetti, spargono semi e bacche ovunque, quel tanto che basta per aggiungere un po’ di verde alla natura. E inoltre, gli uccelli portano gioia al paesaggio e ci offrono generosamente i loro melodiosi canti mattutini. Vuoi di più nel tuo giardino? Ecco alcuni suggerimenti per attirare gli uccelli in giardino e aiutarli quotidianamente.

1. Piante per uccelli

Prima di tutto, puoi organizzare il tuo giardino per accogliere gli uccelli. Non molto tempo fa, vi abbiamo già parlato dei diversi cespugli e cespugli da piantare nel vostro giardino per accoglierli. L’importante è creare una vera diversità all’interno delle piante, perché non tutti gli uccelli hanno le stesse esigenze. Alcuni preferiscono l’altezza, mentre altri si nutrono a livello del suolo e nidificano nei cespugli piuttosto che negli alberi ad alto fusto.

Ovviamente è inutile specificare che in giardino non si devono assolutamente usare pesticidi. Tutto deve essere naturale e devi essere preparato ad accettare di condividere i tuoi raccolti con gli uccelli, che non esiteranno a beccare il tuo giardino o frutteto non appena avranno un po’ di fame. E senza pesticidi, gli insetti saranno lì ad attirare i loro predatori: gli uccelli!

Credito: photoncatcher / iStock

Le piante da fiore delizieranno i mangiatori di insetti, ma anche i mangiatori di semi! qui c’è le piante crescono per attirare gli uccelli :

  • il timo (attira gli insetti)
  • Il lavanda
  • il caprifoglio (per le sue bacche e insetti).
  • il montagna di cenere cacciatori di uccelli (apprezzati da tordi e merli).
  • Pyracantha (bacche rosse per uccelli, nettare per insetti).
  • Barbiere (buono per i bruchi, attira le farfalle).
  • sambuco nero (per le sue bacche).
  • il nocciola (ricco di insetti).
  • cespuglio di lamponi (scomparto cibo)
  • Betulla (Molto popolare tra gli uccelli per i suoi semi e gli insetti che attira).
  • il Quercia (offre siti di nidificazione).
  • Il conifere (cucinare in inverno, mangiare il resto dell’anno)
  • lavoro (per i semi).
  • Portulaca (per i semi).

2. Fornisci regolarmente riparo e cibo agli uccelli nel tuo giardino

Sappi che se inizi a prenderti cura degli uccelli nutrendoli e offrendo loro un nido accogliente, dovrai continuare a farlo. regolarmente. In effetti, gli uccelli si abitueranno ed è fuori questione altera le tue abitudini. Altrimenti, potrebbero semplicemente essere persi.

Posiziona il cibo in alto per evitare che predatori come cani o gatti disturbino gli uccelli durante il pasto. Troverai tutte le informazioni per installare correttamente il tuo nido qui. Si raccomanda di trasportare semi, frutti e grassi per la sopravvivenza degli uccelli. cibi ricchi di lipidi dare loro la forza necessaria.

passeri, fringuello, cincia, cincia, pettirosso, fringuello gufo, verdastro europeo, cardellino europeo, rosso invernale, picchio, caraffa euroasiatica, picchio muratore, lucherino euroasiatico, trillo nero, specie di uccelli che possono essere viste nei nostri giardini della Spagna .

Articoli correlati:

Ondata di caldo: questo semplice gesto può salvare migliaia di animali

3 consigli per proteggere i tuoi polli dal caldo

Come creare un nido per bombi e aiutare questo impollinatore

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.