14 rimedi naturali per combattere gli afidi

Che tu abbia un grande giardino o solo poche piante in casa, sei senza dubbio consapevole che gli afidi sono un vero parassita. Questi piccoli parassiti infatti attaccano tutte le piante, tutto l’anno! L’unica tregua è durante l’inverno, perché la maggior parte degli insetti è assente durante questo periodo. Il resto del tempo, gli afidi possono indebolire le piante, rendendole più vulnerabili alle malattie fungine. L’attacco può essere così forte che le piante più fragili possono morire. Tuttavia, esistono metodi naturali per trattare gli afidi. Ecco 14 rimedi naturali per combattere questi piccoli parassiti.

i saponi

1) sapone nero

Il sapone nero è un prodotto naturale ed efficace contro gli afidi. Infatti, sia in forma liquida che in pasta, una volta diluito in acqua tiepida pulisce le foglie delle larve oltre che la melata prodotta dagli afidi. Puoi trovare una ricetta per preparare una soluzione di sapone nero qui.

2) Sapone di Marsiglia

Il sapone di Marsiglia è un’alternativa al sapone nero. Ha le stesse proprietà di quest’ultimo e si applica direttamente sulle foglie. Per preparare una soluzione a base di sapone di Marsiglia, va grattugiato a scaglie e diluito in acqua tiepida con un filo di olio d’oliva.

Credito: jstankiewiczwitek / iStock

prodotti da cucina

3) olio d’oliva

Poiché l’olio d’oliva è l’ingrediente principale nella produzione del sapone nero, non è raro vederlo nella lista di controllo degli afidi. Basta mescolare un cucchiaio con un litro d’acqua! Questa soluzione spaventerà gli afidi che attaccano le piante.

4) caffè pos

La cornice del caffè è depositata ai piedi delle piante. Questo non solo spaventerà gli afidi, ma anche formiche e molluschi nel giardino.

bacino del caffè
Credito: Stephanie Albert/Pixabay

5) detersivo per piatti

Sebbene sia efficace contro gli afidi, il detersivo per piatti dovrebbe essere usato con parsimonia. Infatti, in quantità eccessiva, può avere effetti dannosi sulle piante, ma anche sul suolo. In tutti i casi è preferibile il detersivo per piatti biologico.

6) semi di pompelmo

I semi di pompelmo sono un insetticida naturale. Non sorprende quindi che l’olio essenziale di semi di pompelmo sia un vero alleato nella lotta agli afidi.

7) aceto bianco

L’aceto bianco funziona bene per quasi tutti i problemi. Una volta diluite in acqua, basta spruzzare le piante per ripulirle dai piccoli insetti.

8) aglio

Gli afidi odiano l’odore dell’aglio. Ecco perché fuggiranno da tutte le piante impregnate di questo odore. Basta fare un decotto e poi spruzzare la soluzione sulle piante che soffrono di un’invasione di afidi.

9) fecola di patate

La fecola di patate agisce su afidi e zanzare. Diluiscilo in acqua calda con un po’ di detersivo per bucato, quindi spruzza la soluzione direttamente sulle piante.

Piante da giardino (liquame)

10) letame di ortica

L’ortica è una pianta che viene spesso utilizzata come fertilizzante in giardino. Troverai la ricetta della lettiera alle ortiche qui. Sarà sufficiente spruzzare questa soluzione sulle piante.

letame di ortica
Credito: robert przybysz / iStock

11) letame di menta

Molto efficace contro gli afidi verdi, la lettiera alla menta è preparata esattamente come la lettiera di ortica che troverai sopra.

12) letame di rabarbaro

Agli afidi non piace e nemmeno alle lumache. Il letame di rabarbaro è quindi terribilmente efficace in giardino! Basterà distribuire la sostanza sulle foglie che soffrono la proliferazione degli afidi.

13) letame randagio

Come con l’aglio, agli afidi non piace l’odore delle strade. La tecnica rimane la stessa, è necessario spargere la sostanza sulle piante.

14) Cestino di pomodoro

Il letame di pomodoro è ottenuto dalle foglie delle piante di pomodoro. È anche un ottimo insetticida contro gli afidi.

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.