11 piante che prospereranno negli angoli ombrosi del giardino

Hai un giardino che ami e dove pianti i tuoi cespugli e fiori più belli. Tuttavia, le sue piccole zone d’ombra sono alquanto trascurate per paura di non vedere fiorire nessuna delle sue piantagioni. Ripensaci, anche i luoghi bui del giardino possono essere pieni di fiori e alcune piante amano questo tipo di ambiente! Ecco 11 piante che prospereranno in condizioni di bassa esposizione.

1) Il tricirti

Chiamati anche gigli di rospo, questi fiori sono estremamente belli e squisiti. Somigliano erroneamente alle orchidee, i tricyrtis hanno fiori a forma di stella e i loro petali sono screziati di colori tenui. Essendo una pianta da sottobosco, il giglio rospo prospera in un terreno ricco, umido e fresco. Un’esposizione all’ombra o all’ombra parziale sarà eccellente per lei date le sue esigenze.

Crediti: Andre Karwath/Wikipedia

2) Il corydalis

Questo fiore delicato non richiede attenzioni particolari, se non per installarlo in ombra parziale. In effetti, ha molta paura del caldo e non tollererebbe un assolo troppo caldo, che potrebbe essere fatale. Dovrà essere posizionato in un luogo protetto da venti troppo forti. Il corydalis ama l’umidità, non dovrebbe essere che il vento lo asciughi e che non riceva pioggia. Va inoltre annaffiato regolarmente, soprattutto nei periodi di siccità e nella stagione calda. Ricorda anche di ricordare o segnare la tua posizione, perché in estate il fogliame scompare. Non preoccuparti, la pianta fiorirà di nuovo una volta finita la stagione.

Coridalis
Credito: SanduStefan / Pixabay

3) Arancia messicana

L’arancio messicano è un arbusto dal profumo affascinante. Ovviamente apprezzerà il calore del sole e soprattutto la forte esposizione alla luce, ma gli piacerà anche all’ombra, come ai piedi di una parete nord. L’albero teme però il gelo, quindi va protetto in inverno o, se è in vaso, introdotto durante le prime gelate. Il tuo terreno dovrà essere ben drenato per farti piacere e l’aggiunta di fertilizzante ti renderà solo più felice.

arancia messicana
Credito: ARLOUK / Pixabay

4) Cuore di Maria

Questa piccola pianta andrà bene sia in vaso che nel terreno. Tuttavia, evita di spostarlo in un altro sito, poiché ciò potrebbe impedirne la crescita. Se soddisfi questa condizione, fiorisce ogni anno. Inoltre, il Coeur-de-Marie non supporta il sole diretto, dovrai posizionarlo in un angolo ombreggiato del tuo giardino. Il terreno deve essere ben drenato e l’acqua deve essere annaffiata regolarmente in estate, facendo attenzione che l’umidità non sia troppo elevata in inverno, in quanto ciò potrebbe causare notevoli danni. Ricordarsi anche di proteggerlo in caso di gelo.

Il cuore di Maria
Credito: Jemzo / Pixabay

5) Rododendro

Apprezzando l’ombra parziale e l’ombra così come il terreno fresco, questo magnifico arbusto offrirà sicuramente un tocco di colore nel tuo angolo ombreggiato del giardino. Assicurati, tuttavia, che il tuo terreno non sia troppo umido e acido perché il rododendro dia una fioritura generosa. Si consiglia di annaffiare circa due volte a settimana in estate per assicurarsi che abbia abbastanza umidità per prosperare.

Rododendro
Credito: Jebulon/Wikipedia

6) Coleo

Coleus ama l’ombra o l’ombra parziale, offrendo un vero tocco di colore nel tuo letto con il suo fogliame vivido. Permette di dare sfumature di colore in una zona ombreggiata un po’ troppo verde. La pianta cresce in qualsiasi tipo di terreno, purché non troppo argilloso. La pianta però non sopporta temperature inferiori ai 4°, bisognerà prenderla in inverno se è in vaso, altrimenti diventerà solo una pianta annuale.

Coleo
Crediti: F.Muhammad/Pixabay

7) Ospite

L’ostello è una pianta particolarmente facile da mantenere. Sebbene apprezzi l’ombra, starà meglio in ombra parziale. Può anche prendere il pieno sole, purché il suo terreno sia fresco e umido. Inoltre, il suo bel fogliame denso aggiungerà volume al tuo angolo ombroso che sarà particolarmente apprezzato dalla pianta. Tuttavia, fai attenzione alle lumache che apprezzano le loro foglie verdi! Devi anche ricordare che la pianta tende a distendersi e occupa molto spazio. L’ostello può offrirti una fioritura di fiori piccoli, aerei e delicati.

hosta
Credito: Terren Peterson/Wikipedia

8) Strizza l’occhio

Questa piccola pianta è consigliata per la fioritura e l’aggiunta di piccole macchie di colore a un’aiuola oa un bordo ombreggiato. Tuttavia, avrà bisogno di una potatura regolare poiché la pervinca è una pianta molto invasiva. Il tuo terreno dovrà essere leggero, fresco e ben drenato affinché si senta fuori posto e prosperi correttamente. Se puoi regolarmente, la pervinca può essere una buona soluzione per fiorire delicatamente il tuo piccolo angolo d’ombra.

Pervinca
Credito: Pat_Scrap / Pixabay

9) Camelia

Le camelie vengono piantate in un terreno semiombreggiato protetto dai forti venti e dalla luce solare eccessiva. Apprezza molto i terreni acidi ideali per il suo sviluppo. Va annaffiata regolarmente in estate e protetta in inverno, anche se alcune specie tollerano temperature fino a -20 °C.

camelia rosa
Credito: Marisa04 / Pixabay

10) gelsomino invernale

Questo piccolo cespuglio dai fiori giallo oro è inodore a differenza del suo cugino gelsomino bianco. Fiorirà più abbondantemente in un punto luminoso, ma andrà molto bene anche in ombra parziale e anche ai piedi di una parete nord. Tuttavia, non resisterà a un sole estivo troppo forte che potrebbe bruciare le sue foglie, né resisterà a venti troppo forti. Mettilo in un posto sicuro dai suoi due nemici. Adatto a qualsiasi tipo di terreno, resiste anche al gelo. Può essere adatto per rivestire una facciata, una recinzione o lasciarla crescere così com’è nel tuo giardino.

gelsomino invernale
Credito: data 达达 / Pixabay

11) Acero giapponese

Per goderti il ​​tuo giardino e offrirti un fogliame impressionante, l’acero giapponese avrà bisogno di alcune condizioni. Necessita di un terreno ricco, fresco e ben drenato, ma anche acido. L’acero apprezza idealmente l’esposizione al sole, l’ombra parziale. Può adattarsi anche all’esposizione all’ombra, anche se la sua crescita sarà più lenta e i colori un po’ più spenti. Attenzione però, alcune varietà di acero giapponese temono il pieno sole in estate e rischiano di bruciarsi le foglie. Per questo vi consigliamo di collocarlo in un luogo a mezz’ombra, esposizione apprezzata da tutti, e al riparo dai forti venti. Questo arbusto non apprezza il gelo o i venti freddi, quindi è necessario proteggerlo in inverno e durante le gelate primaverili. Dovrai anche portare il terreno del tuo acero a meno di -10°C.

acero giapponese
Credito: Alexas_Photos / Pixabay

Articoli correlati:

Orto all’ombra: le verdure più adatte!

Piante da ombra: 15 piante che non hanno bisogno del sole per crescere

Mostra: cosa piantare al nord in un giardino?

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.