10 consigli per realizzare bellissime fioriere

Ecco fatto, la primavera non è lontana e hai proprio voglia di colorare di fiori il tuo balcone o terrazzo. Potete già immaginare le cascate floreali che adornano le pareti. Pertanto, dovrai lavorare sulle tue fioriere per farle sembrare belle! Ecco 10 consigli per realizzare bellissime fioriere.

1) Scegli le varietà di fiori giuste

Le varietà di fiori sono infinite. Assicurati di scegliere la specie giusta in base alla tua regione, alla temperatura, ma anche all’esposizione del tuo balcone. Ad esempio, se sei al sud, le petunie andranno benissimo. Se hai uno showroom del nord, dimentica le petunie e usa invece le fucsie.

2) Pensa alle alleanze

In una finestra, raramente hai lo stesso tipo di pianta. Se vuoi una fioriera con diverse varietà di fiori per colore e forma, scegli piante che abbiano le stesse esigenze. Ad esempio, non sarai in grado di piantare una pianta ad alta intensità d’acqua con una pianta che ama il terreno asciutto.

3) La scelta del materiale

Per prima cosa, assicurati che la tua fioriera sia della dimensione giusta: sia larga che profonda. Le piante hanno bisogno di spazio per radicarsi. Le fioriere sono disponibili in tutti i colori e materiali. A seconda dei tuoi gusti e dello stile che vuoi dare al tuo balcone, avrai a disposizione un’ampia scelta di fioriere in legno, metallo, colori, sobri, ecc.

4) Drenaggio

Tutte le fioriere devono essere perforate nella parte inferiore. Anche l’aggiunta di ciottoli di argilla o ghiaia è importante per il corretto flusso dell’acqua. Infatti, l’acqua stagnante attacca le radici e uccide le piante.

5) Un pavimento di qualità

È dalla base che tutto si gioca a livello di sviluppo delle piante. Di conseguenza, il supporto deve essere scelto con cautela. Per i fiori, ad esempio, utilizzare un terriccio per “piante fiorite speciali”.

crediti: stux/Pixabay

6) Distanze di impianto

Per una buona crescita delle piante è necessario rispettare una certa distanza tra le piante. Se si sovrappongono, lo sviluppo non avrà successo. Ad esempio, per una fioriera lunga 30 cm, sono sufficienti 3 cubetti. All’inizio, la fioriera sembrerà triste, ma le piante la invaderanno molto rapidamente!

7) Non avere fretta

Anche se la primavera è alle porte, non iniziare a piantare fiori fino a quando non sarà passato tutto il rischio di gelo.

8) Bilanciare la fioriera

Scatena la tua immaginazione o lasciati ispirare dalle foto su Internet. Per una bella fioriera, le tue composizioni devono essere equilibrate. Per il centro, usa piante compatte e verticali per lo sfondo e piante cadenti per il primo piano.

9) Una varietà di piante

Tra le piante da fiore si insinuano esclusivamente piante a foglia (edera, menta, coleus, ecc.). Oltre a fornire una certa armonia, il contrasto sarà ancora più bello.

10) Non tutti i colori vanno insieme

Ricordati di armonizzare i colori in modo che la tua finestra non dia l’effetto di piante selvatiche abbandonate. I monocromatici in due contrasti sono perfetti. E poi non dimenticare i fiori bianchi che si sposano perfettamente con tutti i colori.

Fonte

Articoli correlati:

10 piante da esterno molto facili da coltivare per i giardinieri principianti!

Schlumbergera: una succulenta che fiorisce in inverno

16 piante insolite da coltivare nel tuo giardino!

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.