Estate nel frutteto: gestione dell’irrigazione nel frutteto e nel frutteto

Anche se il periodo dell’ondata di caldo è passato, i picchi di caldo non sono mai lontani in estate. E quando il mercurio raggiunge la cima del termometro, il giardino comincia a soffrire molto per la siccità. La gestione del giardino nelle giornate calde è essenziale e di facile attuazione. La chiave del successo: un’attenta irrigazione del giardino. Ecco alcuni semplicissimi consigli e soluzioni ecologiche per anticipare la siccità.

1. Organizza le tue colture

Prima che arrivi l’estate anticipare il periodo di semina. Grazie a questo, le piante si divertiranno un po’ di piùumidità trovato in primavera. Saranno in grado di crescere e indurirsi prima dei periodi di calore. Esibirsi anche in giardino a pacciamatura in terreno umido per mantenere le radici fresche.

Organizza il tuo spazio posizionando le piante più piccole dietro quelle più grandi per tenerli all’ombra quando il sole è allo zenit. Piantato una siepe frondosa e campestre intorno al giardino Ti terrà lontano dai raggi più forti del sole.

C’è anche un metodo di irrigazione specifico che permette alle radici di scendere in profondità per rimuovere l’acqua. Per fare ciò, è necessario effettuare un’abbondante irrigazione durante la messa a dimora in un canale a 20 cm dalle piantagioni. Successivamente, rinnovare la stessa irrigazione un mese dopo, 20 cm in più. Questo costringerà le radici delle diverse piante a svilupparsi in modo tale da cercare l’acqua in totale autonomia.

Credito: Konoplytska / iStock

2. Innaffia il giardino

Se puoi, equipaggiati con un sistema di irrigazione microporoso (tubi dotati di fori). I tubi microporosi consentono al terreno di rimanere umido, evitando l’irrigazione superficiale. Un’irrigazione troppo superficiale attaccherà le piante e non avranno l’approvvigionamento idrico di cui hanno bisogno per far fronte al caldo.

Anche l’irrigazione diversa è essenziale per impedire alle radici di radunarsi in un punto. Un irrigatore o nebulizzatore oscillante può completare l’irrigazione. Se li lasci correre abbastanza a lungo, umidificheranno il giardino fino a 10 cm di profondità. Inoltre, acqua mattina È sempre consigliato, poiché ciò evita che le piante vengano contaminate da malattie crittogamiche. E, soprattutto, non innaffiare le foglie delle piante. Favorire infine il riciclo dell’acqua piovana per irrigare le piante che stanno nelle aiuole. Questo sarà adatto anche per i fioriere che necessitano di grandi quantità d’acqua.

Qui! L’irrigazione del giardino non ha più segreti per te.

Articoli correlati:

I 10 migliori bulbi estivi per un bouquet di fiori colorati!

Gazania: tutto ciò che devi sapere su questo fiore estivo resistente alla siccità

Aechméa: come piantare e mantenere la pianta pastello?

Publicaciones Similares

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *